Teatro Gesualdo, indaga la Corte dei Conti: le controdeduzioni



1' di lettura

Indagine della Procura regionale della Corte dei Conti sul teatro Carlo Gesualdo di Avellino, arrivano le controdeduzioni. Il vice procuratore regionale Marco Catalano, che ha coordinato le indagini dei finanzieri della compagnia di Avellino, aveva firmato sette inviti a dedurre.

Gli accertamenti riguardano l’attività dell’ex consiglio di amministrazione del teatro (presidente Luca Cipriano, l’ex direttore Dario Bavaro e i consiglieri Carmine Santaniello e Salvatore Gebbia) oltre al collegio dei revisori composto da Ottavio Barretta, Antonio Pellegrino e Antonio Savino.

E proprio questi sette hanno presentato le controdeduzioni per rendere spiegazioni sul presunto danno erariale di 115mila euro evidenziato dall’indagine della Corte dei Conti. E rispondendo in dettaglio sul loro operato.

Un’inchiesta che si è incrociata con quella della Procura di Avellino che, recentemente, ha chiesto la proroga delle indagini. Dopo degli interrogatori che avrebbero convinto i magistrati ad altri accertamenti che potrebbero rivelarsi decisivi.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie