Tentata estorsione a Monteforte Irpino: fissato il Riesame

1' di lettura

Fissati gli interrogatori, di fronte ai giudici del Riesame, per tre indagati nell’inchiesta che ha portato all’arresto di sette persone di Monteforte Irpino (Av), accusati a vario titolo di tentata estorsione, sequestro di persona, detenzione abusiva di armi.

Tentata estorsione a Monteforte Irpino: la versione del pakistano

Due di loro compariranno giovedì di fronte ai magistrati di Napoli e avranno l’occasione di offrire la loro versione dei fatti. Un altro interrogatorio è stato fissato lunedì prossimo.

Per ora – comunque – sono due le versioni al vaglio degli inquirenti. Da un lato il cittadino pakistano che ha fatto scattare l’indagine e ha raccontato di essere stato minacciato con una pistola e sequestrato in auto. Prima di un raid punitivo di fronte al locale gestito dalla sua compagna.

Il presunto sequestratore: nessuna estorsione, io vittima

Il presunto sequestratore afferma, invece, di essere stato lui vittima di un sequestro da parte dei pakistani. Come vi abbiamo anticipato ieri, il ragazzo ha chiarito di essere stato colpito con dieci pugni e filmato. L’indagato ha spiegato, poi, che non ci sarebbe stata alcuna tentata estorsione.

Nel mezzo diverse incongruenze, alcune foto della sera del presunto raid e una denuncia presentata in Procura dall’avvocato di uno degli indagati, il penalista Gaetano Aufiero. L’avvocato ha fortemente criticato la scelta del cittadino pakistano di organizzare una conferenza stampa, con le indagini ancora in corso e violando il segreto istruttorio. Nella difesa degli indagati sono impegnati gli avvocati Loredana De Risi, Michele Scibelli, Gaetano Aufiero, Alberico Villani, Quirino Iorio, Gerardo Santamaria e Costantino Sabatino

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie