Tentato furto Irpinia: “Ladri in casa. Ero con i miei due bambini”

Furti in Irpinia: 50enne arrestato
1' di lettura

Tentato furto in Irpinia a Forino. I ladri sono entrati in casa con i proprietari all’interno dell’abitazione. C’erano anche due bimbi piccoli. A denunciarlo, attraverso facebook, una ragazza che abita nel comune irpino (non indicheremo nome e cognome per tutelare la privacy della donna).

I ladri in casa con noi all’interno

“Sono una mamma di due bambini uno di 5 anni e l’altro di 5 mesi – scrive la donna – moglie di un uomo che esegue gli ordini dello Stato. Proprio l’altra notte dei balordi incappucciati si sono introdotti nella nostra proprietà. Lo spavento è stato indescrivibile. I piccoli piangevano solo al sentire il suono dell’allarme. Per il più grande, vedere il padre scappare al piano inferiore con la pistola in mano mentre io chiamavo il 112 per dirgli che c’erano i ladri in casa è stato un trauma, difficilmente superabile. Non si può vivere così.”

Quando i carabinieri sono arrivati i ladri erano già andati via. La donna si interroga sulla legittima difesa. Il marito ha solo potuto inseguire i ladri.

Ma se questi fossero stati armati? Chi poteva proteggere i suoi bambini?

La signora, nel suo post, ha taggato anche le pagine facebook del vicepremier Matteo Salvini e Luigi Di Maio. Il tentato furto è avvenuto nella notte dell’8 marzo.

Tentato furto Irpinia: solo l’ultima denuncia

La segnalazione si aggiunge ad altre denunce delle scorse settimane. Purtroppo i furti in casa non si sono mai fermati. La dinamica dei colpi è simile.

I ladri prendono di mira un paese, di solito le case più isolate. E studiano le abitudini dei residenti. A volte sono aiutati da un basista. Nel caso di Forino hanno agito con i proprietari dentro casa. La propria intimità violata. La paura che quel tentato furto potesse sfociare in un episodio drammatico. L’ennesimo appello: “Siamo troppo soli”.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie