Tentato omicidio con spari a Mercogliano: sei indagati

Tentato omicidio a Torelli di Mercogliano: indagati sei ragazzi finiti nell'inchiesta per il ferimento di un 23enne raggiunto da un colpo di pistola.

1' di lettura

Ci sono sei indagati (quattro maggiorenni e due minorenni) per il tentato omicidio di un ragazzo ferito a un piede da un colpo di pistola esploso, a maggio del 2020, contro una Mini Countryman a Torelli, frazione di Mercogliano (Avellino). Questa mattina la squadra Mobile di Avellino ha eseguito una serie di perquisizioni e recuperato alcuni telefonini.

Tentato omicidio a Mercogliano: sei indagati

I poliziotti, coordinati dal vicequestore Gianluca Aurilia, inizialmente si erano concentrati su quattro persone dell’avellinese che avrebbero viaggiato nell’auto che seguiva la Mini o che comunque sarebbero riconducibili agli spari.

I colpi (forse sei), stando alla prima ricostruzione, sono stati esplosi da una pistola di piccolo calibro e uno dei proiettili ha raggiunto il giovane che sedeva sul sedile posteriore della Mini. Gli agenti hanno visionato le immagini raccolte dalle telecamere, non solo quelle di Torelli ma anche gli occhi elettronici piazzati lungo la strada. Per poi ricostruire il percorso fra Avellino a Mercogliano.

Sequestrati telefonini

Gli investigatori della Squadra Mobile di Avellino hanno sequestrato dei telefonini. Si partirà proprio dall’analisi degli apparecchi elettronici alla ricerca di messaggi e altri elementi che possano aiutare a ricostruire, con maggiori dettagli, il quadro di accuse. Si cercano legami, indicazioni che possano avvalorare la tesi di accusa della Polizia. Al momento, come detto, si procede per tentato omicidio.

Quale movente dietro il tentato omicidio a Mercogliano?

Resta calda la pista delle lite, avvenuta probabilmente ad Avellino, prima dei fatti di Torrelli. Un alterco fra gli indagati e altri ragazzi che erano con il 23enne. L’innesco di quel regolamento di conti che, solo per un colpo di fortuna, non ha avuto un epilogo più drammatico. Gli indagati son, difesi dagli avvocati Fabio Tulimiero, Michele Scibelli, Costantino Sabatino e Gerardo Santamaria.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie