Tedino – Noi più forti dell’Avellino, vogliamo vincere

2' di lettura

Bruno Tedino, allenatore del Teramo Calcio, in conferenza stampa ha parlato della sfida di sabato sera, alle ore 20.45, al Partenio Lombardi. Una sfida importantissima per il Teramo alla ricerca della prima vittoria in campionato. La società abruzzese, domenica scorsa, non è scesa in campo contro la Sicula Leonzio, date le problematiche legate al terreno di gioco.

Tedino presenta così la gara contro l’Avellino Calcio: “Penso sia bruttissimo dare un voto al nostro calciomercato. Sono molto contento di quando fatto, è una squadra che ha una media di 24 anni di età, una media piuttosto bassa rispetto alle altri pretendenti. Dobbiamo aprire un ciclo sportivo qui a Teramo con una proprietà solida con le idee ben chiare. Sentirsi a casa è sicuramente un grande vantaggio, il nostro stadio è un gioiello. La società ha fatto tutto quello che poteva fare, adesso dobbiamo lavorare come si deve ed ottenere le prestazioni dovute. Dobbiamo mantenere alto l’entusiasmo di una piazza e di una società. Siamo convinti di fare cose importanti, rimaniamo concentrati.

Avellino in difficoltà? Beh ha vinto col Bari, come nasce dal nulla, non ha tanti equilibri e non va sottovalutata. Con la Vibonese ha fatto un primo tempo soft poi nel secondo tempo è cambiato l’approccio ed hanno vinto la gara anche con un uomo in meno. Hanno un allenatore che conosco molto bene e con cui ho un rapporto meraviglioso, ma nonostante tutto voglio andare ad Avellino a fare una buona gara cercando di ottenere il risultato positivo. Noi siamo più forti di loro a parte tutto, per noi è importantissimo vincere e cercheremo di farlo ovunque, non solo al Partenio.

Santoro sta bene, precauzionalmente l’abbiamo tenuto a riposo dato che ieri ha subito un brutto intervento durante l’allenamento. Domani lo proveremo, scongiurato il rischio che si trattasse di qualcosa di serio. Se abbiamo dubbi non lo faremo giocare. È un calciatore dal grandissimo carattere. Viero è molto bravo ed insieme a Santoro si completano. Bisognerà capire come sfruttarli al meglio

Lasik? Abbiamo tanti giocatori in quel ruolo, anche Ilari. È un ballottaggio fra loro due. Ilari ha caratteristiche utilissime per noi, sta facendo fatica a livello fisico ma per noi rimane un calciatore importante.

Pedro Costa Ferreira è arrivata in una condizione mediocre, c’è tanto lavoro da fare e difficilmente lo vedremo in campo sabato. Ha bisogno di un ingresso aerobico e dopo con la squadra. Sicuramente è un valore aggiunto.

La Reggina più forte del campionato? Per me Catanzaro e Catania come spirito di squadra sono un gradino sopra la Reggina. I granata sono una società solida che da la parvenza di esser invalicabili.

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie