Terreni agricoli gratis: tutte le possibilità

Terreni agricoli gratis. Scopri quali sono le possibilità per beneficiarne e cos'è la banca nazionale delle terre agricole.

4' di lettura

Terreni agricoli gratis. Vediamo insieme tutte le possibilità per ottenerli. In questo articolo spiegheremo cos’è la banca nazionale delle terre agricole e chi può accedervi (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Terreni agricoli gratis: le modalità

Il costo di un fondo da adibire a coltivazione, piccolo o grande che sia, a volte può essere un problema per le famiglie che non possono permetterselo.

Anche per questo motivo, abbiamo deciso di parlare delle modalità per ricevere i terreni agricoli gratuiti in Italia.

In particolare puoi riceverli tramite:

  • l’usucapione;
  • la mezzadria;
  • il comodato d’uso.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Scopri la pagina dedicata agli imprenditori agricoli.

Terreni agricoli gratis: l’usucapione

L’usucapione è una delle modalità per ottenere dei terreni agricoli gratis.

Regolamentata dal codice civile dagli articoli 1158 e seguenti, questa pratica prevede la possibilità di acquisire una proprietà sfruttando il possesso continuato del bene per un certo periodo di tempo.

In base ai beni presi in considerazione, cambia il periodo necessario di possesso per divenirne proprietari.

In particolare:

  • per appezzamento di terreno è necessario il possesso continuato del bene per 20 anni;
  • per i terreni situati in comuni montani è necessario il possesso continuato del bene per 15 anni.

La legge prevede anche la possibilità di sfruttare il cosiddetto “usucapione abbreviato“. Chi acquista un bene da una persona che in realtà non ne è proprietaria ma tramite un atto regolarmente trascritto, può far valere il diritto di usucapione.

Per i terreni agricoli e per i fondi rustici, il possesso continuato minimo dovrà essere di 5 anni.

Terreni agricoli gratis: il comodato d’uso

Un’altra possibilità che puoi sfruttare è quella del comodato d’uso di un terreno.

Si tratta di un contratto con il quale il proprietario mette a disposizione gratuita di un agricoltore la sua terra in cambio di determinate garanzie come, ad esempio, la cura del fondo o la coltivazione di un determinato prodotto.

Spesso capita che, anziché pagare il fitto del terreno, al proprietario venga garantita una parte del raccolto.

La durata del comodato d’uso è limitata nel tempo e definita a seconda del contratto.

Terreni agricoli gratis: la mezzadria

La mezzadria prevede invece che il proprietario metta a disposizione il suo terreno ad alcuni agricoltori con l’obiettivo di tenere il campo curato e le coltivazioni in buono stato.

In cambio il prodotto del raccolto sarà diviso in parti uguali o in percentuali differenti e stabilite dai contratti di mezzadria.

Terreni agricoli gratis: la banca nazionale

In Italia dal 2016 esiste la banca nazionale delle terre agricole, un ente che “costituisce l’inventario completo dei terreni agricoli che si rendono disponibili anche a seguito di abbandono dell’attività produttiva e di prepensionamenti”.

In sostanza, si tratta di un elenco di terreni messi a disposizione da enti pubblici o privati, anche abbandonati, che vengono ceduti tramite operazioni di affitto o di concessione o aste pubbliche telematiche.

Gestita dall’Ismea terreni, per accedere alla Banca nazionale delle terre agricole devi iscriverti all’apposito registro cliccando questo link.

Terreni agricoli gratis: come ottenerli
Terreni agricoli gratis: come ottenerli

Possono partecipare alla procedura di affidamento dei beni, tutti i soggetti che:

  • non abbiano mai riportato condanne che comportino anche la pena dell’incapacità di contrattare con la pubblica amministrazione;
  • non siano sottoposti a misure di prevenzione;
  • non si trovino nelle condizioni di esclusione dalla partecipazione per negligenza o malafede in precedenti procedure di aggiudicazione o rapporti contrattuali;
  • non si trovino in stato di fallimento, di liquidazione coatta, di concordato preventivo o non sia in corso un procedimento per la dichiarazione di una di queste situazioni;
  • non sia stata pronunciata mai una sentenza di condanna per reati gravi in danno dello Stato o della comunità.

Per consultare nel dettaglio tutte le informazioni sui terreni agricoli gratis e sulla banca nazionale delle terre agricole, visita il sito ufficiale dell’ente.

Potrebbero interessarti anche:

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie