Test rapido e tampone: tutte le differenze

Con il test rapido antigenico se verifica se si è contratto il Coronavirus in meno di 1 ora. Ma attenzione ai falsi positivi: il tampone molecolare offre risultati più sicuri.

3' di lettura

Il Test rapido antigenico è una delle opzioni disponibili per verificare se si è contratto il Coronavirus. Ma attenzione ai falsi positivi: il tampone molecolare offre risultati più sicuri. Cosa dicono gli esperti.

Indice:


Test rapido e tampone: differenze

I test per verificare se una persona ha contratto il Coronavirus sono ormai molto diffusi e sempre più presenti nelle nostre vite. Ma qual è la differenza tra un test rapido antigenico e un tampone molecolare?

Hanno risposto a questa domanda gli esperti che gestiscono l’emergenza sanitaria in un nota tecnica, intesa come direttiva per le aziende sanitarie pubbliche a tutti i livelli. Il documento reca la firma di esperti che di cui sentiamo parlare da mesi: da Franco Brusaferro dell’Istituto Superiore di Sanità a Franco Locatelli del Consiglio Superiore della Sanità.

Questa note risale al 23 ottobre e fornisce “le indicazioni ad interim per la diagnostica di SARS-CoV-2 e i criteri di scelta dei test disponibili a seconda dei diversi contesti per un loro uso razionale e sostenibile in termini di risorse“.

Insomma, un aspetto da tenere in considerazione è anche la disponibilità di risorse: per questo la scelta del test rapido o del tampone viene indicata a seconda della necessità del caso.

Test rapido: come funziona

Il test rapido antigenico è un tampone nasale, naso-oro-faringeo, salivare.

Ma non va confuso con il tampone molecolare, che è quello a cui ci si riferisce solitamente quando si parla di “tamponi”. Come riferisce il sito ufficiale della Fondazione Humanitas: “i test rapidi antigenici ricercano le proteine superficiali del virus (antigeni) e non il genoma virale (come accade invece con il test molecolare).

Quindi il test rapido cerca un’altra prova della presenza del virus nel corpo (non il virus in sé) ma gli antigeni.

Alcune compagnie si sogno impegnate nella produzione di questo tipo di test rapido per velocizzare i tempi e, quindi, aumentare la capacità di fare test. Mentre il tampone molecolare richiede più di 24 ore di attesa prima di avere un risultato, questo tipo di test da 15 a 30 minuti.

Ma attenzione. Sono un po’ meno affidabili. Per questo, vanno molto bene per lo screening, ma non per stabilire se una persona è positiva. Per esempio, negli aeroporti si stanno facendo test rapidi antigenici per avere risposte immediate e frenare il contagio, in seguito a una circolare del 29 settembre del Ministero della Salute.

Questo tampone rapido è stato recentemente introdotto per lo screening dei passeggeri nei porti e negli aeroporti, dove è importante avere una risposta in tempi rapidi” (Wired)

Ma chi risulta positivi è tenuto a fare un poi un tampone molecolare per avere la certezza della positività. Per questo, in alcuni casi è necessario il tampone molecolare. In altri, il test rapido.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie