Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / TheWam risponde alle domande dei lettori: 30 aprile 2022

TheWam risponde alle domande dei lettori: 30 aprile 2022

Abbiamo risposto alle domande degli utenti. L'articolo è aggiornato al 30 aprile 2022.

di The Wam

Aprile 2022

In questo articolo abbiamo risposto ad alcune delle domande arrivate dai lettori di TheWam.net oggi, 30 aprile 2022. PER INVIARE LA TUA DOMANDA CLICCA QUI. Ogni giorno ne sceglieremo alcune e l’anonimato sarà sempre garantito. (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unicoLeggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Come faccio a sapere quando mi scade il Reddito di cittadinanza?

Il Reddito di cittadinanza viene pagato per 18 mesi, quindi deve verificare quando c’è stato il primo pagamento. Alla fine di quei 18 mesi dovrà aspettare il mese successivo per fare domanda. In quel mese non riceverà il Reddito. Se farà di nuovo domanda e questa verrà accettata i soldi le saranno caricati sulla stessa card se a fare domanda è sempre la stessa persona, altrimenti Poste produrrà una nuova card.

Salve, come funziona il bonus energetico con i pannelli fotovoltaici? C’entra l’ISEE?

Buongiorno, lei fa riferimento a una misura chiamata reddito energetico, che non è ancora entrata in vigore. I soldi già sono stati stanziati e sono bloccati in un Fondo. Esiste un’interrogazione parlamentare a nome di Riccardo Fraccaro, che invita il Governo draghi a sbloccare quei Fondi.

La misura è pensata per le famiglie a basso reddito e consente di ottenere finanziamenti al 100%, quindi a costo zero.

Mio padre ultraottantenne può ricevere il Reddito di cittadinanza?

Sì, ma può anche ricevere la pensione di vecchiaia se ha almeno 5 anni di contributi versati. Se in famiglia l’età minima è 67 anni si ha diritto alla Pensione di invalidità, che non prevede rinnovi e dura sempre.

Ma ci sarà qualche bonus come il REM?

Il Reddito di emergenza era una misura temporanea e non è prevista alcuna proroga. Non ci saranno altri bonus come quello.

Domande del 29 aprile 2022

Ciao, sono percettore di Reddito di cittadinanza e questo sarà l’ultimo mese prima del rinnovo. Come funziona con l’Assegno unico? Quando mi arriva?

Se il Reddito di cittadinanza scade questo mese dovrai fare domanda il prima possibile entro domani. In questo modo riceverai anche il mese di Assegno unico quando non riceverai, per legge, il Rdc. Infatti, nell’attesa di ricevere di nuovo il Reddito dovrai aspettare un mese e in quel mese la card non sarà attiva, avrai quindi bisogno di fare domanda per ricevere l’Assegno unico.

Salve, mia moglie è andata in disoccupazione mentre godeva del congedo parentale, posso recuperare i giorni non goduti? Posso chiedere io il congedo?

Buongiorno, purtroppo il congedo si annulla in caso cessi il rapporto di lavoro. Non si possono quindi recuperare i giorni non goduti. Questa è l’interpretazione dell’Inps, che trova in questa pagina sul sito ufficiale:

«Il congedo parentale non spetta ai genitori disoccupati o sospesi, ai genitori lavoratori domestici, ai genitori lavoratori a domicilio. Nel caso in cui il rapporto di lavoro in atto cessi all’inizio o durante il periodo di fruizione del congedo, il diritto al congedo stesso viene meno dal momento in cui è cessato il rapporto di lavoro».

Deve però usufruire del congedo di paternità, molto più breve, di 10 giorni. Deve farlo entro i 5 mesi dalla nascita. In quei giorni sarà comunque retribuito con un’indennità al 100% della retribuzione che riceve.

Buongiorno, ho fatto domanda di quota 100 e mi hanno detto di licenziarmi. Non ho ancora ricevuto risposta e non so se la domanda è stata accolta. Come devo comportarmi?

I requisiti per Quota 100 sono molto chiari: essere in possesso, tra il 2019 e il 2021, di un’età anagrafica non inferiore a 62 anni e di un’anzianità contributiva non inferiore a 38 anni.

Non vediamo perché la sua domanda non dovrebbe essere accolta se rispetta questi requisiti.

Comunque, ci vogliono circa due mesi all’Inps per elaborare la domanda. Questi sono tempi medi (calcoli che Quota 100 ha anche una corsia preferenziale).

Se vuole informazioni sulla sua pratica l’unico modo affidabile è andare di persona in una sede provinciale dell’Inps. Potrebbe anche inviare una PEC, ma la risposta potrebbe non essere immediata.

Buongiorno, viene pagata la quattordicesima a chi percepisce la pensione di reversibilità?

Se percepisce solo la reversibilità e non supera i 13,391 euro lordi ha diritto alla quattordicesima. Quel pagamento però sarà minore di quello che riceve di solito, i contributi infatti si calcolano al 60% (esempio: se prende una pensione di 20 anni di contributi, le verrà calcolato l’importo come se fossero 12).

In caso percepisca due pensioni, una delle quali è la sua, la soglia da non superare è la stessa ma la quattordicesima sarà calcolata sul trattamento intestato a lei.

Domande del 28 aprile 2022

Ho dei dubbi sulle spese consentite dal Reddito di cittadinanza, si potrebbe comprare, uno smartphone e se sì, ci sono delle regole?

Può comprare un cellulare con il Reddito di cittadinanza. Non ci sono limiti di spesa e gli smartphone non sono nella lista dei beni vietati.

Salve posso fare ricorso all’esito della visita della Commissione medica per verificare l’invalidità?

Sì, ha sei mesi di tempo. Dopo questo periodo non potrà più farlo e sarà costretto a rifare domanda.

Buongiorno, mia moglie non lavora più e percepisce la disoccupazione, ovviamente non può più usufruire dei congedi; volevo sapere se posso richiederli io, in quanto lavoratore dipendente.

Sì, ma a patto che lei faccia domanda per essere riconosciuto come «referente unico». Sempre che, come abbiamo intuito, lei si riferisca alla possibilità di usufruire dei benefici collegati alla Legge 104 e assista un parente con disabilità.

Buongiorno, soffro di diverse patologie sono invalida al 46%. Ora ho chiesto aggravamento e permessi 104. Vorrei sapere se in presenza di malattia rara che comporta assenza dal lavoro per cure ospedaliere si può avere la 104.

Ogni caso è a sé e non potremmo darle la certezza né in un senso né nell’altro. Le verrà riconosciuta la possibilità di usufruire della Legge 104 se la Commissione medica riterrà che la sua condizione, senza quegli aiuti, sia ragione di emarginazione o non autosufficienza.

Mi ha mandato l’Agenzia delle entrate la raccomandata perché non ho fatto la terza dose, è legale? Ma mica il vaccino è obbligatorio? Io sono casalinga.

L’obbligo vaccianale è stato introdotto per tutti gli over 50. Chi non lo ha fatto entro i tempi stabiliti riceverà una sanzione dall’Agenzia delle entrate, così come è accaduto a lei.

Domande del 27 aprile 2022

Perché non vedo ancora la data di pagamento del reddito di cittadinanza di aprile?

Buongiorno, abbiamo ricevuto tante segnalazioni simili, l’INPS non ha fornito spiegazioni per questi ritardi, non escludiamo che le ricariche possano slittare a maggio per questi nuclei familiari, come già accaduto lo scorso mese. In questo articolo abbiamo spiegato chi rischia di vivere questa spiacevole situazione.

Quando pagheranno l’assegno unico sul reddito di cittadinanza?

Buongiorno, il pagamento dell’assegno unico su Rdc era previsto da oggi, 27 aprile 2022, purtroppo le lavorazioni non sono ancora iniziate. Come ricordato in questo articolo, se la situazione non si sbloccherà nelle prossime ore, per l’integrazione sul reddito di cittadinanza bisognerà attendere ancora.

A che ora pagano il reddito di cittadinanza?

Buongiorno, come spiegato in questo articolo, i pagamenti dell’Rdc di aprile sono previsti a partire dalle 13.30-14.00 di oggi, 27 aprile 2022.

Che bonus esistono in Italia per studenti?

Buongiorno, in questo approfondimento sono elencati gli aiuti regionali per studenti della scuola primaria, secondaria e dell’università.

Domande del 26 aprile 2022

Quanti pagamenti di assegno unico su Rdc arriveranno dal 27 aprile 2022?

Buongiorno, l’INPS dovrebbe erogare un pagamento al mese. Quindi ad aprile arriverà l’accredito riferito a marzo, la ricarica di aprile arriverà a maggio 2022.

Si può chiedere il pagamento dell’assegno temporaneo per gennaio e febbraio 2022?

Buongiorno, purtroppo la possibilità di fare domanda per l’assegno temporaneo scadeva al 31 dicembre 2021.

Qual è il requisito anagrafico per il bonus cultura?

Per richiedere il bonus è necessario aver compiuto i 18 anni nel 2021. In questa guida abbiamo fornito tutte le indicazioni utili per richiedere il bonus cultura.

Come si calcola il TFR (Trattamento di fine rapporto)

Il trattamento di fine rapporto è determinato da un importo pari e non superiore alla retribuzione lorda, prevista per ogni anno di lavoro, divisa per 13.5. In caso di prestazione inferiore all’anno, l’importo viene riproporzionato, considerando come mese intero ogni frazione superiore ai 15 giorni.

Domande del 25 aprile 2022

Come prendere il tesserino per gli invalidi che consente, quando entro nei supermercati o vado a fare le fila alle Poste, di mettere in evidenza il documento con una spilletta attaccata alla mia giacca?

Buongiorno, se si riferisce al contrassegno invalidi può richiederlo seguendo le indicazioni contenute in questa guida (se rientra nelle casistiche elencate), se fa riferimento alla disability card, invece, questo approfondimento può fornirle diverse informazioni utili.

Buongiorno, ma si può accedere al Fondo Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali come pensionati civili? Non ho pregressi lavorativi.

Buongiorno, l’iscrizione al fondo è destinata ai dipendenti pubblici appartenenti alla gestione ex INPDAP. Entro il 20 febbraio 2022 era possibile procedere con una iscrizione volontaria al fondo, per chi rispettava i requisiti e le prescrizioni indicate dall’INPS in questa pagina.

Buongiorno, volevo chiedere: “Il bonus Enel non è stato applicato sull’ultima bolletta. Mi dicono che verrà applicato nelle prossime mensilità? E normale tutto questo?”.

Buongiorno, mi dispiace molto per la sua situazione, il riconoscimento dei bonus sociali dovrebbe avvenire, come indicato dall’Agenzia ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente), dal mese successivo alla ricezione dei dati relativi all’ISEE della famiglia. La procedura dovrebbe avvenire in automatico. Il referente è proprio ARERA. In questa pagina vengono fornite le indicazioni per contattare l’Agenzia.

Domande del 24 aprile 2022

Salve. Ho sostenuto la visita legale per l’aggravamento dell’invalidità civile a febbraio. Quali sono i tempi per la risposta?

I tempi per la procedura di aggravamento sono gli stessi della procedura di invalidità civile, novanta giorni di tempo, ma non è raro che purtroppo la procedura si allunghi per ritardi degli enti preposti. In questa pagina trova tutte le informazioni per la richiesta di aggravamento.

Salve. Ho sostenuto la visita legale per l’aggravamento dell’invalidità civile a febbraio. Quali sono i tempi per la risposta?
I tempi per la procedura di aggravamento sono gli stessi della procedura di invalidità civile, novanta giorni di tempo, ma non è raro che purtroppo la procedura si allunghi per ritardi degli enti preposti. In questa pagina trova tutte le informazioni per la richiesta di aggravamento.

Ho perso il portafogli con tessera sanitaria, patente, carta d’identità originale e carta RdC che ho bloccato e denunciato il fatto ai carabinieri. Alle poste vogliono un documento originale mentre l’ho solo in fotocopia, sono in una città in cui non conosco nessuno per farmi da garante all’anagrafe e fare altro documento d’identità. Quindi niente carta RdC, non potrò pagare l’affitto e da contratto mi metteranno alla porta per anche una sola rata non pagata. Suggerimenti sul da farsi?

L’unico modo è impuntarsi con l’ufficio anagrafe del comune dove attualmetne si trova finché non si mettano in contatto con quello dove ha la residenza affinché gli rilascino un’autorizzazione per procedere alla produzione della nuova carta d’identità.

Porti con sé tutto quello che può dimostrare che lei è effettivamente la persona che dice di essere. Oltre alla denuncia porti anche il contratto d’affitto, sul quale ci sono i suoi dati anagrafici e che dovrebbe essere registrato e vidimato dall’Agenzia delle entrate.

Inoltre, potrebbe anche farsi rilasciare una dichiarazione dal proprietario dell’immobile dove risiede, che avrebbe tutto l’interesse affinché lei abbia i soldi per pagargli l’affitto.

Salve cosa bisogna fare con l’assegno unico universale durante il mese di sospensione del rdc dato che è riconosciuto in automatico sulla card? Bisogna fare domanda o non bisogna fare alcunché? Lo si riceverà comunque nel mese sospeso?

Buonasera, deve fare domanda nel mese di sospensione. Quando poi le verrà accettato il Reddito di cittadinanza sarà accreditato nuovamente sulla card.

Sono compatibili accompagnamento e assegno unico?

Sì, non ci risultano incompatibilità.

Che requisiti servono per avere l’Assegno unico?

Basta avere dei figli a carico con meno di 21 anni. Più basso sarà l’Isee e più alto sarà l’importo che le spetta. Se non presenta l’Isee avrà l’importo minimo. Ecco gli importi in base alla fascia Isee.

Salve. Mia moglie sta iniziando a fare la chemio. Ho fatto richiesta per la 104. In che tempo avrò risposta? E oltre alla 104 posso fare qualche altra richiesta? Se gli tocca. Grazie.

Salve, il procedimento per richiedere invalidità, 104 e accompagnamento è sempre lo stesso e comincia tutto dal medico generico che produce il certificato medico introduttivo e lo inoltra all’Inps. Poi lei deve fare domanda esplicita e la Commissione medica organizzerà una visita.

Per caso oncologici la procedura è accelerata e dovrebbe risolversi in circa due settimane dalla domanda. Se così non fosse solleciti l’Inps a velocizzare la pratica.

Domande del 23 aprile 2022

Buongiorno, la mia domanda di Assegno unico è stata sospesa, ma era stata accolta precedentemente, infatti ho ricevuto anche il pagamento di marzo. Che succede? Non ho ricevuto comunicazioni.

Salve, Inps controlla prima di ogni erogazione, quindi ogni mese, se ci sono ancora i requisiti per versare l’Assegno unico.

Evidentemente ci deve essere stata una segnalazione dal sistema sulla sua pratica o per errori formali o perché, per qualche ragione, no rispetta più i requisiti.

Se non ci sono spiegazioni su quanto accaduto la sua unica possibilità per capire cosa succede è andare all’Inps. Potrebbe tentare anche di saperlo tramite CAF o il loro Contact Center, ma andarci di persona è sempre meglio.

Salve si sa qualcosa sul contributo per genitori soli con figli con disabilità? La scadenza per le domande era il 31 marzo. Quando arriveranno i soldi?

Entro 90 giorni. Tutte le regole sull’erogazione dei pagamenti e la verifica delle domande le può trovare in questa circolare.

Buongiorno, mi hanno accettato il Reddito di cittadinanza e il Caf mi aveva detto che mi avrebbero pagato il 15 aprile, ma non mi sono ancora arrivati i soldi sulla PostePay, che devo fare?

I soldi del Reddito di cittadinanza vengono caricati su una carta che Poste consegna direttamente al beneficiario la prima volta che si percepisce il Rdc.

Deve innanzitutto recarsi alle Poste e ricevere la card, lì sopra troverà anche il primo mese addebitato. Ogni mese poi le verranno ricaricati i soldì lì sopra.

Tra 18 mesi dovrà rinnovare il beneficio. La card, se non cambia il richiedente, sarà sempre la stessa.

L’Assegno unico è versato con il Reddito di cittadinanza o va richiesto a parte?

Chi percepisce il Reddito di cittadinanza riceve in automatico anche l’Assegno unico sull card del Rdc.

Chi non lo riceve deve invece fare domanda e richiedere il versamento sull’IBAN che preferisce.

Buongiorno, sono un invalido totale e percepisco la Pensione di cittadinanza, ma ho ricevuto molti meno soldi del solito. Come mai?

Salve, purtroppo è dovuto ai ricalcoli dell’Inps, che sta tagliando dall’importo di Rdc e Pdc le maggiorazioni sociali concesse, fra cui rientra anche l’incremento al milione sulla pensione di inabilità.

Stiamo tenendo alta l’attenzione sul tema e la politica è a conoscenza dell’accaduto. Speriamo che si muovano presto a cambiare le cose, può approfondire qui.

Ciao ho letto che con l’invalidità al 74% si ha diritto all’esenzione della reperibilità per le visite fiscali, è vero?

Non ci risulta che la percentuale di invalidità incida sulla reperibilità delle visite fiscali. La materia è complessa e dipende da scpeifiche patologie di cui si è affetti e non strettamente dalla percentuale riconosciuta. Può approfodnire qui i casi previsti.

Domande del 22 aprile 2022

Cosa devo fare dopo la firma del Patto per il Lavoro?

Buongiorno, adesso bisogna attendere che i centri per l’impiego la convochino per partecipare alle iniziative di inserimento e reinserimento lavorativo. Suggeriamo di monitorare mensilmente la situazione poiché, a inizio anno, si era parlato di obblighi più stringenti legati all’erogazione del reddito di cittadinanza.

Quando inizieranno le lavorazioni del reddito di cittadinanza di aprile 2022

Buongiorno, le lavorazioni dell’Rdc, come abbiamo approfondito in questo articolo dedicato proprio ai pagamenti del reddito di cittadinanza, dovrebbero partire oggi, 22 aprile 2022, o martedì, 26 aprile 2022.

Perché ho ricevuto sessanta euro in meno di assegno unico, rispetto a un’altra famiglia che conosco in cui c’è lo stesso numero di figli a carico?

Buongiorno, l’importo dell’assegno unico è determinato, oltre che dal numero di figli, anche dall’indice ISEE della famiglia e dal diritto a percepire eventuali maggiorazioni. Uno di questi fattori potrebbe aver causato quella differenza economica che ha descritto.

“Opzione donna” sarà prorogata per almeno un altro anno?

Buongiorno, purtroppo al momento non è possibile rispondere a questa domanda, poiché la riforma delle pensioni è passata in secondo piano nell’agenda di governo, complice il periodo storico segnato dalla guerra fra Russia e Ucraina. In questo articolo abbiamo spiegato quali fossero le opzioni sul tavolo degli esponenti di governo (fra le quali c’era anche la proroga di “Opzione Donna“), rispetto a una riforma delle pensioni da attuare a partire dal 2023.

Domande del 21 aprile 2022

Non ho ancora ricevuto la Naspi questo mese. Quando verrà pagata dall’INPS?

Buongiorno, la data di pagamento dell’indennità di disoccupazione cambia da beneficiario a beneficiario e va controllata sul fascicolo previdenziale, area riservata del sito INPS accessibile con le credenziali personali: SPID, CNS o CIE. Uno dei giorni già pubblicati dall’ente per le ricariche, come approfondito in questo articolo, è il 22 aprile 2022.

Ho presentato la domanda per il reddito di cittadinanza il 4 aprile. Quando avrò una risposta e il pagamento?

Buongiorno, non avendo ricevuto il pagamento lo scorso 15 aprile 2022, se la domanda verrà accettata, l’accredito arriverà dal 15 maggio 2022. Se è la prima volta che chiede l’Rdc, dovrà ritirare la carta presso l’ufficio postale.

Quali sono i limiti per richiedere l’assegno ordinario d’invalidità?

Buongiorno, i requisiti legati al reddito per l’assegno ordinario d’invalidità 2022 sono: 12.170,86 euro per il reddito personale e, in caso di persone sposate, un reddito complessivo (con il coniuge) che non deve superare i 18.256,29 euro l’anno. In questa guida abbiamo spiegato proprio a chi spetta l’assegno ordinario d’invalidità.

Quali sono i bonus per persone disabili esistenti in Italia?

Buongiorno, in questo approfondimento troverà una lista aggiornata.

Domande del 20 aprile 2022

Le date mensili dell’assegno unico verranno mai definite o cambieranno sempre?

Buongiorno, probabilmente cambieranno sempre da beneficiario a beneficiario. L’integrazione sull’Rdc, per chi ha diritto a riceverla, dovrebbe coincidere con le ricariche del reddito di cittadinanza.

Che cos’è il reddito di base universale?

Buongiorno, si tratta dell’oggetto di una petizione, promossa a livello europeo, per istituire strumento di sostegno al reddito che venga erogato a tutti i cittadini dell’Unione Europea. Ne abbiamo parlato in dettaglio in questo approfondimento.

Quali sono gli aiuti per casalinghe esistenti in Italia?

Buongiorno, tre misure di sostegno presenti in Italia e accessibili a donne casalinghe con specifici requisiti sono: bonus per casalinghe, pensione per casalinghe e assegno di maternità dei Comuni. Ne abbiamo parlato in dettaglio nel video di seguito, pubblicato sul canale YouTube “Redazione TheWam”.

Con la prima ricarica del reddito di cittadinanza a maggio, riceverò anche il doppio accredito dell’assegno unico?

Buongiorno, è più probabile che l’INPS paghi una sola ricarica al mese, come abbiamo chiarito in questo articolo dedicato all’argomento.

Domande del 19 aprile 2022

Con il reddito di cittadinanza è possibile pagare l’apparecchio per i denti in una struttura privata?

Buongiorno, non ci sono divieti per spese di questo tipo, quindi è possibile procedere con il pagamento.

Gli arretrati dell’assegno unico saranno pagati in un’unica soluzione?

Buongiorno, è molto probabile che l’INPS disponga un pagamento per volta.

Con il reddito di cittadinanza è possibile pagare il carburante?

Buongiorno, sì, quella del carburante dell’auto è una delle spesse ammesse.

Quanto aumenteranno l’importo della pensione di invalidità per gli invalidi civili parziali?

Buongiorno, come spiegato in questo articolo, al momento si tratta di un decreto legge menzionato in un comunicato dalla ministra per le Disabilità, Erika Stefani, ma non ci sono sviluppi concreti. Dovrebbe essere approvato entro il 2025. Appena avremo notizie certe, ci auguriamo di cuore che avvenga presto, ne scriveremo su TheWam.net.

Domande del 18 aprile 2022

Buongiorno, quando pagheranno l’assegno temporaneo sul reddito di cittadinanza?

Buongiorno, oggi sono previsti alcuni pagamenti, come abbiamo spiegato in questa guida. Entro fine mese dovrebbero essere pubblicate altre date per chi non le ha ancora ricevute.

Buongiorno, il pagamento dell’Rdc atteso dal 27 aprile 2022, subirà dei tagli significativi come accaduto a marzo?

Buongiorno, per fortuna no. L’importo non subirà un doppio taglio (per febbraio e marzo) come accaduto a marzo. In questo articolo abbiamo spiegato come calcolare quanti soldi spettano se si ricevono maggiorazioni o altri aiuti che, dal 2022, vengono calcolati dall’INPS nel reddito familiare.

Buongiorno, domeniche e giorni festivi si contano nel calcolo del congedo straordinario con la Legge 104?

Buongiorno, domenica e festivi vengono conteggiati nel congedo straordinario con Legge 104 se si usufruisce di questo diritto in modo continuativo, beneficiando dei due anni. Se, invece, si decide di “frazionare” i permessi, sarà possibile anche usufruire in aggiunta dei vestiti e delle domeniche. Ne abbiamo parlato in dettaglio in questo approfondimento.

Salve, di quali bonus posso usufruire nel 2022 senza presentare l’ISEE?

Buongiorno, l’indice ISEE è un parametro molto importante per richiedere numerosi sussidi e agevolazioni economiche, tuttavia ci sono delle eccezioni. In questa guida, infatti, abbiamo elencato quali aiuti si possono richiedere senza presentare l’ISEE.

Domande del 17 aprile 2022

Buongiorno, noi siamo percettori di una piccola quota di Rdc e abbiamo sempre preso gli ANF, quindi abbiamo fatto domanda per l’Assegno unico a febbraio. Tutt’oggi è ancora in istruttoria, saprebbe dirmi perché?

Purtroppo non è la sola in questa situazione. Alcune disposizioni di pagamento indicano il 21 e il 24 aprile per chi ha fatto domanda a gennaio, febbraio o marzo. Ricordiamo, per gli altri che non lo sapessero, che i dipendenti pubblici e privati devono fare domanda per ricevere l’Assegno unico, che sostituisce gli ANF per i figli fino a 21 anni.

Salve, ho 67 anni. Prenderò sempre gli stessi soldi con la 104?

Ciao, i benefici connessi alla Legge 104 non prevedono erogazione di denaro, bensì vantaggi fiscali e lavorativi (come il congedo straordinario o il rifiuto al trasferimento).

Probabilmente lei si riferisce all’importo che viene pagato per l’accompagnamento. In quel caso la cifra è fissa e non dipende dal reddito. Cambia ogni anno, nell’ordine di poche decine di euro, in base all’indice del costo della vita elaborato dall’ISTAT.

Per quest’anno l’accompagnamento è fissato a 529,94 euro al mese. Ricordiamo che però non sempre si ha diritto all’accompagnamento e alla 104 insieme.

Salve, vorrei sapere se con il Superbonus 110%, nel caso di condominio, rientrano anche i cortili e le ringhiere che li delimitano.

A nostro parere no, dato che rigaurdano elementi estetici e non funzionali, che non vanno a incidere in alcun modo sull’efficientamento energetico dell’edificio.

Buongiorno, a gennaio c’è stato un cambiamento nel mio nucleo familiare e mi hanno sospeso il Reddito di cittadinanza. Come faccio a sbloccarlo?

Salve, deve inviare una nuova DSU, quindi produrre un nuovo ISEE. A quel punto INPS aggiornerà in automatico i dati nel database e sbloccherà la sua pratica.

Ho un contratto di collaborazione attivo, posso richiedere il Reddito di cittadinanza?

Sì, il Reddito di cittadinanza è compatibile con questo tipo di contratto. Prenderà i sokldi a integrazione del reddito da lavoro.

Domande del 16 aprile 2022

Buongiorno, volevo porvi un problema che si è verificato con l’INPS in merito all’assegno unico per minori. Il mio patronato fa domanda all’INPS il 15/10/2021 ma per problemi tecnici, considerato che non si era in possesso dell’ISEE, lo richiede in data 15/11/2021. L’INPS accetta la domanda e paga due mesi Luglio e Agosto, poi a a gennaio comunicano che la domanda viene respinta perché non in possesso dell’ISEE. Chiedendo spiegazioni all’INPS mi rispondono che che al momento della domanda non si era in possesso dell’ISEE e che quando si è richiesto l’Isee a Novembre bisognava fare di nuovo la domanda. Mi chiedo e vi chiedo, di chi è la responsabilità di quanto accaduto? È in errore l’INPS o il patronato?

Buongiorno, lei sta parlando dell’Assegno temporaneo per i figli minori, che non è più in vigore. La responsabilità dell’accaduto è da attribuire, a nostro parere, al CAF, che fin dal principio ha provato a fare domanda senza Isee.

In seguito, sempre se abbiamo capito bene come si sono svolte le cose, il CAF deve aver immaginato che INPS aggiornasse in automatico i dati della domanda con l’inserimento dell’ultima DSU (il documento che serve per produrre l’ISEE). Inps ha più volte sottolineato che in merito all’Assegno temporaneo, ma anche al recente Assegno unico, le variazioni di ISEE e reddito vanno dichiarate e segnalate in autonomia.

Ipotizziamo, e ci dispiace, che dovrà restituire i soldi (le consigliamo la lettura di questo articolo in proposito). Se è un momento difficile può richiedere la rateizzazione. In alternativa dovrebbe opporsi con un legale, ma lo sconsigliamo, per i tempi e per i costi, rischierebbe di essere svantaggioso rispetto a quanto percepito.

Salve, vorrei più informazioni dettagliate per quanto riguarda il bonus dei mobili 2022.

Può approfondire qui, ma in sintesi: è una detrazione sul pagamento dell’Irpef fino al 50% della spesa per un importo massimo di 10.000 euro. Si può applicare su acquisti di mobili grandi elettrodomestici, nell’ottica di una ristrutturazione generale dell’immobile.

Sono invalido al 100% e vorrei sapere perché mi hanno dato solo 40 euro di pensione di cittadinanza. Siamo sempre noi disabili a pagare il prezzo più grande. Che vergogna.

Buongiorno, purtroppo Inps ha applicato un doppio taglio, quello del mese di marzo e quello non effettuato a febbraio. Da quest’anno le maggiorazioni sociali vengono conteggiate per il calcolo dell’importo del reddito di cittadinanza, fra queste rientra anche l’incremento al milione delle pensioni di inabilità.

Il Governo è a conoscenza del problema, stiamo facendo pressione affinché si proceda a modificare il decreto che regola il Reddito di cittadinanza.

Come mai non mi hanno pagato l’Assegno unico con l’accredito del 15 del mese?

I percettori del Reddito di cittadinanza riceveranno l’Assegno unico direttamente sulla card a partire dal 27. Purtroppo, ci aspettavamo tutti che pagassero il 15 aprile, ma così non è stato e la data più probabile è a questo punto quella della ricarica ordinaria.

Domande del 15 aprile 2022

Buongiorno, sono stata riconosciuta invalida civile al 100%, ma non mi riconoscono il beneficio dell’accompagnamento. Come fare ricorso?

Buongiorno, grazie di averci contattato, la invito a leggere questa guida per verificare tutti i requisiti necessari a ottenere l’accompagnamento e questo approfondimento dedicato alla procedure di ricorso. Per procedere a contestare il verbale della commissione medica, è necessario un accertamento tecnico preventivo che attesti l’esistenza dei requisiti indispensabili per ottenere l’indennità di accompagnamento. Quindi l’esito quell’accertamento va presentato in tribunale com il supporto di un avvocato.

Quando pagheranno l’assegno unico sul reddito di cittadinanza?

Buongiorno, l’integrazione sull’Rdc, probabilmente, verrà riconosciuta a partire dal 27 aprile 2022, quando è previsto il pagamento della ricarica mensile del reddito di cittadinanza.

Si può comprare un’auto usata con il reddito di cittadinanza?

Buongiorno, la norma non vieta l’acquisto di una macchina con l’Rdc. Bisogna, però, prestare attenzione ad alcune caratteristiche: l’automobile nuova o immatricolata sei mesi prima di richiedere l’Rdc fa perdere il diritto al contributo economico. Non è possibile possedere un’auto di cilindrata superiore a 1.6 cc immatricolata per la prima volta nei due anni precedenti alla domanda per il reddito di cittadinanza.

Ho ricevuto l’assegno temporaneo nel 2021. L’INPS mi chiederà indietro i soldi?

L’ente, come ricordato in questo approfondimento, sta chiedendo la restituzione delle somme a quelle famiglie che avevano diritto a ricevere gli assegni familiari (ANF) poiché incompatibili con l’assegno temporaneo.

Domande del 14 aprile 2022

Buongiorno, ho fatto domanda dell’assegno unico l’8 marzo, quando riceverò i pagamenti?

Buongiorno, entro il 21 aprile 2022 dovrebbero essere completate molte ricariche. Al massimo entro la fine del mese dovrebbe ricevere il pagamento.

Salve, ho bisogno del vostro aiuto, sono nel panico. Fino a febbraio percepivo una ricarica Rdc di 780 euro. Nel mese di marzo non mi hanno ricaricato il reddito di cittadinanza, ma il 6 aprile mi è arrivata la ricarica di 68,04 euro. Dal mese di gennaio mi hanno riconosciuto un invalidità civile del 100%. Prenderò sempre 68,04 o mi hanno scalato la cifra che percepisco in più dalla pensione?

Buongiorno, mi dispiace moltissimo. Purtroppo lei, come tanti beneficiari dell’Rdc, ha subito un doppio taglio sull’Rdc, relativo a una riduzione del reddito di cittadinanza per i mesi di febbraio e marzo 2022. Le hanno tolto i soldi dell’incremento al milione, riconosciuto sull’invalidità civile al 100%. Dal 27 aprile 2022, dovrebbe ricevere un importo simile a quello di gennaio. Credo intorno ai 424,02 euro, a giudicare dalle cifre da lei fornite.

Buongiorno, come promesso, volevo aggiornarvi dell’esito della mia domanda di rinnovo del reddito di cittadinanza. La richiesta è stata accolta. Riceverò i soldi sulla vecchia scheda o dovrò andare in Posta a ritirare la Carta RdC?

Buon pomeriggio poiché sei stato tu a chiedere per la prima volta il reddito di cittadinanza e ora il rinnovo, la ricarica avverrà sulla vecchia scheda. Se nella prima occasione, invece, fosse stato un familiare a fare domanda, saresti dovuto andare alle Poste a ritirare una nuova carta del reddito di cittadinanza.

Buongiorno a tutti, volevo chiarimenti in merito alla maggiorazione mensile triennio 2022-2024 sull’Assegno unico.

Buon pomeriggio, grazie di averci contattato, quella maggiorazione spetta a chi riceveva gli ANF e ha avuto una perdita dal passaggio all’assegno unico. L’INPS esegue in automatico il ricalcolo e l’assegnazione dell’importo dovuto come conguaglio. Ne abbiamo parlato in dettaglio in questa guida.

Domande del 13 aprile 2022

Quando pagano l’assegno temporaneo sul reddito di cittadinanza?

Purtroppo non c’è una data fissa di pagamento. Probabilmente, come abbiamo ricordato in questo articolo, la ricarica dell’assegno temporaneo su Rdc potrebbe arrivare dal 15 o dal 27 aprile 2022, in concomitanza con i pagamenti del reddito di cittadinanza.

Buongiorno, vorrei sapere come mai l’aspettativa retribuita fino a un massimo di due anni è prevista soltanto per coloro che assistono un familiare in condizione di gravità (L. 104/92, art. 3, comma 3), mentre per un lavoratore in possesso di tali requisiti, questa possibilità non è prevista? Per il caregiver sì, per se stessi no?

Buongiorno, purtroppo la norma in questo aspetto penalizza il lavoratore, dando la priorità ai permessi per la sola persona che deve assistere un parente o affine con disabilità grave. 

Buona sera, mia moglie era risultata invalida all’80% e beneficiaria della Legge 104/92 handicap art. 3 comma 1, su ricorso vinto è stata riconosciuta dal giudice legge 104/92 handicap grave art. 3 comma 3. Le domande che pongo sono: “Per la visita a distanza prevista per novembre 2021, non c’è mai stato nessun invito, nonostante io mi sia rivolto sia Caf che alla ASL di competenza, dai quali mi si invitava ad attendere. Ciò rientra nella normalità? Può restare tranquilla mia moglie? Per acquistare telefonino, tablet, TV, auto o abbonamento TV, con handicap Grave art. 3 comma 3, come bisogna procedere? Colgo l’occasione per ingraziare anticipatamente e porgere distinti saluti.

Buongiorno, per l’acquisto agevolato dell’auto e degli apparecchi elettronici è necessario presentare la copia del certificato di invalidità che attesta l’handicap e una di quello rilasciato dal medico curante che dimostra il beneficio sociale per l’acquisto di prodotti e servizi. Per la detrazione del 19% è necessaria la certificazione della commissione medica, quella della disabilità rilasciata dall’Asl e la fattura relativa al prodotto acquistato. L’obbligo di convocazione è in capo all’Asl e, purtroppo, bisogna attendere che dispongano la visita. L’ente con il quale confrontarsi è proprio l’azienda sanitaria locale. Per approfondire il tema delle modalità di acquisto di apparecchi elettronici con la Legge 104, invito a leggere questa guida. In questo approfondimento, invece, parliamo di come prepararsi a sostenere la visita della commissione medica.

Salve, beneficio della Legge 104 e mia figlia mi assiste, come funziona con i trasferimenti di sede per lo stesso datore di lavoro?

Buongiorno, rifiutare il trasferimento è un diritto dei lavoratori che usufruiscono di questi permessi. Chiedere il trasferimento in un’altra sede è possibile, ma l’ultima parola spetta all’azienda rispetto all’organizzazione interna del lavoro. Il tema del trasferimento di sede, per chi beneficia della Legge 104, è stato affrontato in questo articolo.

Domande del 12 aprile 2022

Come funziona il bonus casalinghe 2022?

Buongiorno, il bonus casalinghe è una misura di sostegno, fino a 468,10 euro, riconosciuta a donne vedove che vivono da sole o casalinghe. Il limite di reddito da non superare è di 6085,30 euro. La domanda si può presentare tramite contact center dell’INPS, affidandosi a Caf o patronati o dal sito dell’INPS. Al momento (12 aprile 2022) non è ancora possibile presentare la domanda.

I soldi del bonus potranno essere spesi solo per il pagamento di corsi online sull’utilizzo di strumenti informatici, la creazione di programmi e contenuti, la ricerca di informazioni sui motori online e in genere l’acquisizione o il potenziamento di competenze digitali.

L’assegno viene riconosciuto in misura piena a donne non sposate e che non percepiscono reddito e a donne sposate in famiglie con reddito complessivo inferiore a 6085,30 euro. L’importo si ridurrà per quei nuclei familiari dove il reddito è compreso fra i 6085,30 euro e i 12.170,60 euro.

Chi ha ricevuto il primo pagamento dell’assegno unico di marzo a inizio aprile, nel corso del mese avrà anche una seconda ricarica?

Buongiorno, al momento non è possibile fornire una data di accredito certa. Verosimilmente, il pagamento dell’assegno unico, per queste famiglie, avverrà fra l’ultima settimana di aprile e la prima di maggio 2022.

Da un mese attendo la risposta alla mia domanda per il reddito di cittadinanza. Quanto tempo ci metterà l’INPS?

Buongiorno, purtroppo, per l’Rdc di marzo si sono registrati gravi ritardi. Se la domanda verrà accolta in questa settimana, il pagamento avverrà dal 15 aprile 2022, altrimenti potrebbe slittare a metà maggio 2022. In questo articolo abbiamo spiegato quali sono i tempi di elaborazione delle domande Rdc.

Posso richiedere il bonus bici se ricevo il reddito di cittadinanza?

Buongiorno, il bonus bici e il reddito di cittadinanza sono compatibili. Il bonus, dal 13 aprile 2022, potrà essere richiesto per monopattini e biciclette acquistate entro il 31 dicembre 2020. Ne abbiamo parlato in dettaglio in questo approfondimento.

Domande dell’11 aprile 2022

Ci sono regioni che hanno pubblicato bonus e misure di sostegno in favore di famiglie monoparentali (composte da un solo genitore con uno o più figli a carico)?

Buongiorno, fra le regioni che hanno attivato misure di sostegno per famiglie monoparentali, c’è il  Veneto. In questo momento è attiva una misura nazionale in favore di nuclei monoparentali con figli con disabilità di almeno il 60%. Ne abbiamo parlato in questa guida. Suggeriamo di controllare i siti delle regioni e dei comuni di residenza per scoprire se, ciclicamente, vengono pubblicati bandi simili.

Ci sono novità per il Modello CU (ex CUD) 2022?

L’Agenzia delle Entrate, con il comunicato diffuso lo scorso 14 gennaio, ha predisposto il Modello CU (ex Cud). A presentarlo, entro il 16 marzo 2022, dovevano essere i datori di lavoro. Nello specifico:

Quando sarà pagato l’assegno unico ad aprile?

Per chi ha fatto domanda dell’assegno a gennaio o febbraio, il pagamento è atteso entro il 15 aprile 2022. Per chi ha richiesto l’assegno a marzo, la ricarica è prevista entro il 21 aprile 2022. Chi riceve l’Rdc, invece, vedrà riconoscersi un’integrazione per l’assegno unico sulla carta del reddito di cittadinanza dal 15 o dal 27 aprile 2022. Chi ha richiesto l’assegno unico ad aprile dovrà aspettare maggio 2022 per ricevere i primi pagamenti.

Il pagamento del reddito di cittadinanza, riconosciuto dal 27 aprile 2022, subirà dei tagli come quello versato a inizio a mese?

L’importo dell’Rdc del 27 aprile 2022 dovrebbe essere identico a quello di gennaio. A inizio mese, sul reddito di cittadinanza riferito alla mensilità precedente, è stato applicato un doppio taglio relativo alle ricariche di febbraio e marzo 2022.

Domande del 9 aprile 2022

Mi hanno riconosciuto un’invalidità civile al 50% con riduzione permanente della capacità lavorativa tra il 34% e il 73%. Ho diritto all’Assegno ordinario di invalidità?

Salve, non le spetta: deve avere una riduzione della capacità lavorativa a meno di un terzo del totale. Inoltre, comunque, le servirebbe anche 5 anni di contributi versati, di cui 3 anni nei cinque anni precedenti alla presentazione della domanda.

Ho fatto l’iscrizione per il Fondo casalinghe dell’Inps, ma non mi hanno inviato i bollettini per versare i contributi, ho 62 anni. La mia domanda è stata presa in carico dall’Inps di Terni, anche se risiedo a Potenza, in Basilicata. Da Terni mi hanno scritto che ci sono problemi nei versamenti, come devo comportarmi? Io l’ho fatto presente più volte in questi due anni.

Risulta evidente che ci sono stati dei problemi interni di Inps. Le conviene andare nella sede territoriale dove risiede e chiedere esplicitamente perché non ci sono state risposte da parte loro e come può fare adesso a regolarizzare la situazione.

Ci auguriamo che lei abbia sollecitato l’INPS con mezzi tracciabili, come le PEC. Altrimenti le sarà difficile dimostrare la sua buona fede.

Sono invalido civile al 100×100 percepisco 400€ mensili, questo perché ho più di 60 anni per l’esattezza ho 63 anni, la domanda è: soffro di Somatoforme cronica iniziata da 5/6 anni fa poi è andata crescendo per dolori e sintomi possono fare la domanda di accompagno ? Grazie

Sono invalido civile al 100%, ho 63 anni. Da 5/6 anni soffro anche di Somatoforme cronica che è anche peggiorata per dolori e sintomi. Posso fare domadna di accompagno?

Certo che può farla, ma sarà la Commissione medica designata a stabilire se ne ha diritto. L’inizio della procedura è lo stesso per la richiesta dell’Invalidità civile e della Legge 104: comincia con la produzione del certificato medico introduttivo da parte del suo medico curante.

Poi le toccherà fare domanda all’INPS (anche avvalendosi di un CAF), che fisserà una visita.

Che succede al bonus elettrico quando mi scade il Reddito di cittadinanza?

Salve, sono due misure sconnesse. Il bonus elettrico dipende dall’ISEE, quindi può stare tranquillo. Una volta approvato, inoltre, dura fino a fine anno.

Domande del 8 aprile 2022

Buongiorno, quali agevolazioni sono previste per chi è affetto da malattie autoimmuni?

Buongiorno, le agevolazioni per l’invalidità civile sono legate al grado di disabilità collegato a una o più patologie dalle quali si è affetti. Ne abbiamo parlato in questa guida, dove trova tutte le informazioni relative proprio alle malattie autoimmuni.

Si possono ottenere i benefici della legge 335 con la mia patologia, il mieloma multiplo?

Buongiorno, grazie di averci contattato, la pensione di inabilità per dipendenti pubblici, disciplinata proprio dalla legge 335, spetta se è stata riconosciuta la permanente e assoluta impossibilità di svolgere qualsiasi attività lavorativa in conseguenza a infermità non dipese dal servizio e se si ha un’anzianità contributiva di almeno cinque anni di cui tre versati nell’ultimo quinquennio. In questa guida trova tutte le informazioni utili. Buon proseguimento di giornata.

Come funziona il bonus sposi?

Il bonus sposi prevede dei contributi a fondo perduto per aziende che operano nel settore dei matrimoni, dell’Ho.re.ca (Hotellerie, Restaurant e Catering), dell’intrattenimento e l’organizzazione di feste e cerimonie e che hanno registrato un calo di fatturato di almeno il 30% rispetto al 2019. L’Agenzia delle Entrate dovrà pubblicare modalità e tempi relativi alla domanda.

Buongiorno, ho presentato la domanda per l’assegno unico lo scorso 8 febbraio 2022 ed è ancora in istruttoria. Intanto mi hanno pagato gli ANF (Assegni al nucleo familiare) in busta paga. Ora cosa riceverò da aprile?

Buongiorno, nei primi 15 giorni di aprile 2022 dovrebbero pagare l’assegno unico per chi come lei lo ha richiesto a gennaio o febbraio. L’assegno unico, proprio da marzo, dovrebbe sostituire gli ANF. Se ci saranno delle perdite, nel passaggio dall’assegno unico agli ANF, l’INPS riconoscerà una maggiorazione automatica (senza bisogno di fare domanda) a quelle famiglie con un ISEE inferiore ai 25mila euro.

Domande del 7 aprile 2022

Il reddito di cittadinanza avrà sempre un importo ridotto come quello di marzo?

Buongiorno, il pagamento di marzo dell’Rdc ha risentito di un doppio taglio applicato dall’INPS per i mesi di febbraio e marzo. Dalla ricarica di aprile, gli importi dovrebbero tornare identici a quelli di gennaio. Ne abbiamo parlato in dettaglio in questa guida.

Di quanto aumenta l’importo del reddito di cittadinanza con il contratto di affitto?

L’importo dell’Rdc può aumentare fino a 280 euro per il canone di locazione. Per contratti di affitto, che prevedono cifre maggiori, l’aumento non può comunque superare i 280 euro. Trova tutti i riferimenti utili in questo approfondimento.

Se una persona titolare di Legge 104 e lavoratrice usufruisce dei tre giorni mensili, può contemporaneamente usufruirne anche un’altra persona ?

Buon pomeriggio, di solito può usufruirne una persona per volta, a meno che non ci sia un caregiver sostituto e in quel caso è previsto un giorno a testa.

L’assegno unico percepito su Rdc potrà essere prelevato per intero o ci sono restrizioni?

Buongiorno, sul prelievo dell’assegno unico riconosciuto su Rdc non sono previste restrizioni. Nel caso si riscontrino problemi nel ritiro delle somme dovute, suggeriamo di inviare una segnalazione online dal servizio “INPS risponde” o di andare presso una sede INPS.

Domande del 6 aprile 2022

Salve, mi hanno detto che ho un debito con l’INPS che blocca il mio reddito di cittadinanza. Cosa posso fare?

Buongiorno, nel caso di un debito con l’INPS legato alla pratica del reddito di cittadinanza, le possibilità sono ripagare il debito, chiedere una rateizzazione in sede o tentare una rinegoziazione dell’importo dovuto. L’ultima ipotesi è legata a casi specifici come un reddito familiare particolarmente basso o situazioni di vulnerabilità sociali evidenti. Tutte e tre le strade richiedono di andare all’INPS. Purtroppo, finché il debito non viene pagato, rateizzato o rinegoziato, l’Rdc non sarà erogato. In questa guida trova tutte le informazioni su questa spiacevole situazione che, quest’anno, riguarda tante famiglie italiane.

Il 3 marzo ho fatto la visita in commissione per aumentare l’invalidità civile. Non ho ancora ricevuto risposta. Come fare?

Buon pomeriggio, le tempistiche di valutazione della commissione sono variabili. In assenza di parere unanime, infatti, la pratiche potrebbe essere trasferita a un secondo gruppo di specialisti. Non esiste un modo per accelerare la procedura. Potrebbe, comunque, contattare l’INPS per scoprire a che punto è la pratica. In questa guida abbiamo spiegato come funziona la domanda di aggravamento

Buongiorno. Sono stato riconosciuto invalido all’80% dalla commissione INPS per sordità totale da entrambe le orecchie a causa di una meningite. Volevo sapere se ho diritto ad avere le agevolazioni della 104 che non mi è stata riconosciuta. Ho 57 anni e più di 40 anni di contributi versati. Ringrazio anticipatamente e vi auguro una buona settimana. 

Buongiorno, è possibile usufruire della Legge 104 quando si è affetti da un handicap a causa di minorazione fisica, psichica o sensoriale, sia stabile che progressiva, che causa delle difficoltà apprendimento, di relazione o di integrazione lavorativa. In questa questa guida abbiamo spiegato quali documenti sono necessari per richiederla. Potrebbe confrontarsi con il medico curante o con un altro professionista, se non lo ha già fatto, per valutare la possibilità di presentare una nuova domanda

Ho presentato la mia domanda all’inizio di febbraio, ed è stata accolta con una percentuale di invalidità del 100%, quando dovrebbero arrivare i primi pagamenti?

Buongiorno, la pensione di inabilità civile decorre dal mese successivo a quello in cui viene accolta la domanda. La decorrenza equivale al riconoscimento non al pagamento. Per quanto riguarda l’accredito, purtroppo, non esiste infatti una tempistica fissa alla quale fare riferimento. Non sono rari i casi in cui, purtroppo, trascorrono dai sei agli otto mesi prima di ricevere il pagamento.

Domande del 5 aprile 2022

Perché così tante domande di assegno unico sono ancora “in istruttoria”?

Buongiorno, purtroppo l’INPS analizza le pratiche dell’assegno attraverso un sistema informatico. Le procedure vengono selezionate da un algoritmo, quindi un programma che procede per l’analisi dei documenti, senza dare priorità a chi ha presentato per prima la domanda. Questa considerazione è, purtroppo, emersa da quanto accaduto negli ultimi giorni caratterizzati da numerosi ritardi da parte dell’ente nazionale di previdenza sociale. Entro il 15 aprile 2022, se verranno rispettati i tempi previsti, dovrebbero essere pagate le famiglie che hanno richiesto l’assegno unico a gennaio o a febbraio 2022.

Che durata ha il certificato introduttivo necessario ad avviare la pratica per ottenere la Legge 104?

Buongiorno, il certificato medico introduttivo ha una durata di 90 giorni, viene redatto dal medico generico e poi trasmesso all’INPS per avviare la procedura necessaria a ottenere la Legge 104. In questa guida trova l’elenco dei documenti necessari per la pratica.

Quando aumenterà l’importo per l’assegno ordinario di invalidità civile destinato agli invalidi civili parziali con percentuale fra il 76% e il 99%?

Buongiorno, al momento, purtroppo, non sono previsti disegni di legge per incrementare l’importo dell’assegno di invalidità civile. Monitoriamo petizioni e altre iniziative simili. Se ci saranno sviluppi concreti, che ci auguriamo di cuore, aggiorneremo tempestivamente.

Quando pagano il reddito di cittadinanza di marzo 2022 per chi non lo ha ancora ricevuto?

Buongiorno, purtroppo non c’è ancora una data ufficiale. La ricarica straordinaria dell’Rdc dovrebbe partire entro il 15 aprile 2022. Vi terremo aggiornati, avvisandovi sul sito di TheWam.net quando inizieranno le lavorazioni.

Domande del 4 aprile

Ciao mi serve un’informazione a febbraio ho completato i 18 mesi RDC come mi devo comportare per non perdere assegno unico di marzo?

Buongiorno, l’INPS non ha fornito indicazioni in merito, ma ci sono dei precedenti, relativi ad altre persone, alle quali ci si può rifare. Riteniamo che, per il mese in cui non si riceverà l’Rdc (nel suo caso marzo), dovrà fare domanda di assegno unico per non perderlo. Da quando percepirà nuovamente l’Rdc, poi, l’accredito dovrebbe essere automatico.

Se ho preso l’assegno unico per figlio minore con coniuge a carico, in questo caso va perso l’assegno per il coniuge ?

Buongiorno, se ha diritto all’assegno unico, purtroppo, dal 2022 non si avrà diritto all’assegno per gli altri parenti, coniuge incluso.

Sono invalida totale e inabile al lavoro. Ho fatto domanda di assegno invalidità. Percependo l’assegno di inabilità posso chiedere l’incremento al milione?

Buongiorno, al momento, purtroppo, l’INPS non ha parlato di nuove finestre per la domanda. Per questo verificherei i requisiti dell’aumento, contenuti in questo articolo, e in caso di esito positivo andrei in una sede provinciale dell’ente. I funzionari potranno offrirle delucidazioni sulla presentazione. Ci tenga informati.

Chi non ha ricevuto la pensione di cittadinanza a marzo, quando vedrà sbloccarsi il pagamento?

Come per il reddito di cittadinanza, molte pratiche della pensione di cittadinanza sono attese a marzo. Le alternative sono due, secondo gli ultimi aggiornamenti dell’INPS: lavorazioni e date comunicate in questa settimana o dal 15 aprile 2022. Vi terremo aggiornati.

Domande del 3 aprile

Buongiorno, come funziona il servizio domiciliare CAD Lazio? Ho diritto alla legge 104 articolo 3 comma 3 e ho un’invalidità maggiore del 75%.

Salve, l’Assistenza domiciliare CAD a cui fa riferimento è un servizio regionale. Può richiederlo, nella sua situazione, per una di queste due ragioni:

La richiesta per l’attivazione del CAD la possono fare o il suo medico curante o l’ospedale dove è eventualmente ricoverato. La domanda va inoltrata all’Asl competente per la sua residenza.

In base alle richieste del medico (o in seguito a una visita di un medico nominato) viene deciso da loro quali interventi attivare. Tra gli interventi possibili ci sono:

Salve, vi scrivo poiché ho provato con due banche a fare richiesta di mutuo con Plafond Casa per chi ha invalidità con Legge 104, ma mi è stato risposto che non era possibile. Anzi, non conoscono questa possibilità. A parte ciò, chiedo a voi di fornirmi informazioni in merito a quali banche aderiscono. Ultima cosa: ho una segnalazione al CRIF, non so se essendo invalido può essere superata questa cosa. Grazie e attendo vostre.

Ciao, qui trovi l’elenco delle banche contraenti aggiornato a gennaio di quest’anno.

Purtroppo, sono fondi che non vengono attivati spesso e non tutti gli operatori bancari sono preparati quando gli viene fatta una richiesta del genere. Ti invitiamo pertanto ad insistere finché non decidono di darti una risposta chiara. Il Plafond esiste e quelle elencate sono le banche che hanno aderito.

La risposta che devono darti può quindi essere o positiva, ossia che fanno le pratiche, o negativa, ossia che non sono convenzionati. Non possono risponderti che non lo sanno. Se rispondono così, significa che devono confrontarsi con chi ne sa più di loro.

Un nostro lettore una volta ha attivato un fondo per studenti meritevoli tramite Unicredit, ma sono riusciti a farlo dopo due mesi e soltanto dopo essersi confrontati con colleghi in un’altra regione che avevano già fatto la pratica in passato.

Per quanto riguarda il CRIF: è tutto centralizzato. Se loro, dopo aver fatto la verifica, ritengono che lei non sia una persona affidabile, potrebbero rifiutare la richiesta. Non è detto però che questa pratica prevede un incrocio dei dati con il CRIF. Purtroppo queste sono dinamiche interne alle banche che non possiamo conoscere.

Buongiorno, ho appena ricevuto per la prima volta il Reddito di cittadinanza. Abito da sola con i miei tre figli (un maggiorenne e due minorenni). Quanti soldi posso prelevare?

I soldi che si possono prelevare dipendono da un valore che si chiama «scala di equivalenza», che va moltiplicato per 100. Nel suo caso lei, la richiedente del Reddito di cittadinanza, vale 1 punto; suo figli maggiorenne vale 0,4; i due suoi figli minorenni valgono 0,4 (0,2 + 0,2). Quindi in totale il valore della scala di equivalenza è 1,8. Quesot valore va moltiplicato per 100: ha quindi diritto a prelevare 180 euro al mese.

Salve, lavoro all’ASL sono lavoratore fragile. Dal primo aprile mi hanno detto che non posso più lavorare in smart working, è vero?

Purtroppo sì, l’unico modo che ha per continuare a lavorare nella cosiddetta «modalità agile» è quello di fare un accordo interno con l’ASL dove lavora.

Domande del 2 aprile

Buongiorno, dovendo presentare all’Inps il modello SS3 per rinnovo pensione invalidità ordinaria ed essendo il mio nuovo medico di base «medico non certificatore» a chi posso rivolgermi? Grazie per la cortesia.

Ciao, il medico non può, per legge, rifiutarsi di presentare il modello all’Inps.

La commissione medica, inoltre, farà valutazioni proprie non vincolate dal parere del suo medico generico, il cui giudizio serve solo a far partire l’accertamento per l’invalidità.

Ovviamente però è possibile che la Commissione si condizionata da ciò che scriverà il suo medico generico.

Come presentare ricorso se l’Assegno unico è stato respinto?

In questo mese dovrebbero essere attivati i canali di Inps per la modifica delle domande e l’invio dei ricorsi. Ovviamente, sarà possibile farlo sia tramite CAF che autonomamente.

Ho fatto domanda per la Naspi il 10 gennaio 2022, vorrei capire se avendo più di 55 anni al momento della richiesta, il 3% mi verrà decurtato dopo 8 mesi, visto le nuove normative fatte nell’ultimo decreto dal Governo. Grazie

Ti confermiamo che secondo l’ultima normativa il taglio per gli over 55 scatta dall’ottavo mese (duecentoundicesimo giorno per essere precisi).

Per tutti gli altri invece si è passati da tre a sei mesi.

L’Assegno unico si riceve ogni mese?

Sì, il pagamento è mensile sia per chi riceve il Reddito di cittadinanza che per chi ha fatto domanda.

I giorni cambiano, ma leggendo questo articolo può farsi un’idea più precisa di quando dovrebbero pagare.

Domande del 1° aprile

Riguardo i bonus lavoratori stagionali a tempo determinato ci sono novità?

La Legge di bilancio ha previsto un bonus per quei lavoratori part time che svolgono la loro attività solo in determinati giorni della settimana. Questo rapporto di lavoro è definito «verticale», quindi la distinzione non riguarda gli orari di lavoro o il settore pubblico o privato.

Al momento manca il decreto attuativo e non si può fare ancora domanda. Il sostegno al reddito sarà gestito dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali.

Puoi approfondire con questo articolo.

Buongiorno ho fatto la domanda di invalidità civile in 9/03/2021 e ancora nessuna risposta, quando chiamo non mi risponde nessuno. Che bisogna fare? Grazie mille.

Buongiorno, è passato troppo tempo, deve esserci stato un problema nella pratica. Vada di persona nella sede provinciale Inps più vicina e chieda spiegazioni, probabilmente dovrà farsi fare un altro certificato medico introduttivo dal suo medico generico.

Comunque, dal momento della domanda (da fare entro 3 mesi dall’emissione del certificato medico introduttivo), Inps ci mette circa un mese per organizzare l’incontro con la commissione medica. In caso di malattie oncologiche i tempi scendono a circa due settimane.

Allora, ho fatto domanda di Assegno unico per mia figlia Lisa. Ho un Isee di 14.000 euro e mi hanno dato 175 euro. Ho diritto anche agli arretrati di gennaio e febbraio?

Ciao, no, l’Assegno unico spetta a partire da marzo 2022. Hai diritto ai mesi di gennaio e febbraio se avevi fatto domanda di Assegno temporaneo, che appunto è stato pagato fino al 28 febbraio. Molti ancora devono ricevere gli arretrati.

Ti ricordiamo che sono due misure diverse: l’Assegno unico è universale, vale da marzo in poi e spetta per tutti i figli fino a 21 anni; l’Assegno temporaneo è stata una misura in vigore da luglio 2021 a febbraio 2022 e solo per i figli maggiorenni a carico.

Buona sera, io ho tante patologie serie, al punto che ho dovuto smettere di lavorare. Ho 47 anni e non posso nemmeno fare i lavori di casa più semplici. Sono spesso costretta a letto, ma mi anno dato solo il 67 percento di invalidità, anche con revisione. Cosa davo fare per avere una giusta pensione visto che sto veramente male?

Ciao, immaginiamo che tu percepisca già l’Assegno mensile di invalidità. A quello puoi integrare la somma che potrebbe spettarti con il Reddito di cittadinanza. Sono i due redditi più cospicui che puoi ottenere. Per il resto ci sono bonus e agevolazioni che rendono la vita meno difficile.

Questo è il manuale dell’Agenzia delle entrate che può fare la caso tuo, è aggiornato a febbraio 2022.

Puoi provare anche a chiedere i benefici connessi alla Legge 104, il requisito minimo di invalidità è del 33,33 percento e lo superi.

Ciao ma l’Assegno unico percepito su Rdc da marzo potrà essere prelevato per intero o ci sono restrizioni?

Da legge non dovrebbero esserci restrizioni. Poste, che gestisce pagamenti e prelievi, dà spesso problemi da questo punto di vista.

Se rientri fra le persone che non riescono a ritirare i soldi dovrai segnalarlo a Inps e a Poste. Molti hanno sbloccato così con l’Assegno temporaneo, ma altri, purtroppo, non riescono a ritirarli.

TheWam risponde alle domande dei lettori: 1° aprile 2022
TheWam risponde alle domande dei lettori: 1° aprile 2022

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp