Tronchetto al cioccolato per ritrovare se stessi. La ricetta

Scopriamo insieme come goderci un buon film mangiando il classico tronchetto al cioccolato di Natale. Non c'è un modo migliore per gustare uno dei tanti panettoni o pandori che ci hanno regalato.

Tronchetto al cioccolato per ritrovare se stessi. La ricetta
Ricetta facile e gustosa da mangiare mentre vediamo un buon film.
4' di lettura

Tranquillamente seduta sul divano di casa (considerato che negli ultimi tempi non c’è molto altro da fare), mi dedico ad una delle mie passioni: il cinema. Tra una scena e l’altra mi gusto un buonissimo tronchetto al cioccolato, fatto con uno dei tanti panettoni che ho accumulato nel periodo natalizio. Basta poco per trasformare una serata da soli in casa in un piacevole momento con se stessi.

L’amore per il cinema

Ma quanto è bello guardare film? Amo i personaggi raccontati dai grandi maestri della sceneggiatura; adoro seguirne le storie, immedesimarmi nei protagonisti chiedendomi cosa avrei fatto io se fossi stata al loro posto.

E mentre fantastico sui soggetti che ho avuto modo di ammirare nelle innumerevoli pellicole, mi chiedo: «Se dovessi essere il protagonista di un film, quale sarei?». Senza dubbio Julia Roberts in «Mangia, prega, ama».

Non è solo per il colore dei capelli che mi sento vicina alla protagonista di questo meraviglioso film tratto dal libro autobiografico di Elizabet Gilbert, ma è soprattutto per la sua intraprendenza.

Mangia, Prega, Ama sono i tre comandamenti per chi vuole cambiare vita, è lo stimolo per quando manca il coraggio; è la consapevolezza che niente si ottiene senza impegno e senza sforzo.

Credo che questo film rappresenti un’esortazione a cercare la vera felicità, a non accontentarsi della propria vita se non si è convinti che è proprio come quella desiderata.

Mangia, prega, ama

Liz (la protagonista) ha 30 anni e possiede tutto ciò che molti rincorrono: un marito, una bella vita, soldi, una carriera. Eppure la sua anima è irrequieta perché, nonostante le apparenze, crede di non aver raggiunto la vera felicità.

È per questo motivo che decide di dare una svolta radicale alla sua vita; archivia il suo presente insoddisfacente e si mette alla ricerca di ciò che veramente la sua anima chiede. La ricerca sarà piuttosto lunga e verrà scandita da tre tappe, una per ogni verbo.

MANGIA. In Italia Liz ritrova il gusto del cibo: se siamo ciò che mangiamo, vale la pena mangiare bene e concedersi il piacere della buona tavola, in compagnia di veri amici. Tutto questo riuscirà a rimetterla in contatto con la sua anima.

PREGA. In India, nel silenzio della meditazione, con fatica ed impegno, Liz raggiunge la vera essenza dell’anima.

AMA. A Bali, in luoghi semplici e poveri ma ricchi di spiritualità, Liz riscopre il vero significato delle relazioni e trova un uomo capace di farle riscoprire l’amore.

Questo film, per me, rappresenta la voglia di riscoprirsi attraverso la meditazione, la consapevolezza e l’amore. Se percepiamo di non essere completamente appagati, perché dovremmo girarci dall’altra parte e fingere che vada tutto bene, quando potremmo essere veramente felici?

Provateci!

Ed ora, come sempre, veniamo alla ricetta di oggi. È il periodo natalizio e, sicuramente, in tutte le case ci sarà almeno un pandoro o un panettone. Perché non utilizzarli per fare un bel dolce?

La mia proposta è un goloso tronchetto al cioccolato.

Tronchetto al cioccolato, la ricetta

Tronchetto al cioccolato per ritrovare se stessi. La ricetta
Ricetta facile e gustosa da mangiare mentre vediamo un buon film.

Ingredienti

  • Un panettone o pandoro
  • 300 g di ricotta 
  • 80 g di scaglie di cioccolato
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 1-2 noci di burro
  • 3 cucchiai di zucchero semolato
  • una spolverata di zucchero a velo

Procedimento

  1. Tagliate il panettone (o pandoro) e disponete le fette sulla pellicola trasparente in modo da creare un rettangolo più o meno regolare.

  2. Mettete un foglio di carta forno sopra, poi con un matterello stendete le fette.

  3. Pareggiate i bordi cercando di dare una forma regolare.

  4. Preparate la crema di ricotta: in una ciotola mettete la ricotta, ben scolata, tre/quattro cucchiai di zucchero, le gocce di cioccolato e mescolate bene.

  5. Spalmate la crema di ricotta sul rettangolo di panettone/pandoro.

  6. Quando avrete rivestito tutta la superficie, aiutandovi con la carta forno, arrotolate creando un cilindro. Sigillate con la pellicola trasparente e lasciate almeno un’ora in frigo.

  7. Trascorso il tempo, aprite e tagliate un pezzo di cilindro in obliquo, sistemate il pezzo piccolo accanto a quello grande, creando la tipica forma del tronchetto.

  8. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato, aggiungete una noce di burro e, ancora caldo, versatelo sul tronchetto.

  9. Mettetelo in frigo 10 minuti al massimo, poi estraetelo e con i rebbi di una forchetta iniziate a rigarlo simulando le venature del tronchetto. Decorate con zucchero a velo.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie