Truffa ai malati di tumore al Moscati di Avellino: donna nei guai

Coronavirus: positivo un degente del reparto di Oncologia del Moscati di Avellino. In foto l'ingresso della struttura ospedaliera
Coronavirus: positivo un degente del reparto di Oncologia del Moscati di Avellino. In foto l'ingresso della struttura ospedaliera
1' di lettura

Truffa ai malati di tumore al Moscati di Avellino. Si aggirava per il reparto di oncologia dell’ospedale, chiedendo soldi per la ricerca, ma in realtà era solo una truffatrice. Che, per altro, lì non poteva proprio starci: la donna salernitana era già stata destinataria di diversi fogli di via. Questo è quanto emerso dagli accertamenti della Squadra Volante di Avellino, guidata dal vicequestore Elio Iannuzzi. A riportare per primo la notizia è stato il collega di Telenostra, Ottavio Giordano.

Truffa ai malati di tumore ad Avellino: ecco come funzionava

Nel mirino della polizia è finita una 56enne dell’hinterland salernitano. Non nuova a episodi simili: altre volte si sarebbe spacciata per una volontaria, attiva nella ricerca oncologica. E non solo ad Avellino.

Nello specifico, al Moscati, la 56enne avrebbe indossato un camice bianco e un falso distintivo. Un vero “angelo” dei malati. Peccato che sotto quell’atteggiamento angelico, stando a quanto ricostruito dagli investigatori, c’era solo una cinica truffatrice.

A chiamare gli agenti sono stati alcuni parenti dei pazienti infastiditi dall’insistenza della donna, che non mostrava rispetto e pudore per le difficoltà vissute da chi stava affrontando una delicata degenza.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie