Lioni, truffa del finto carabiniere: 7mila euro sottratti

Carabinieri
1' di lettura

Truffa da 7mila euro ai danni di un ultraottantenne di Lioni, raggirato da un uomo che si è spacciato prima per maresciallo e poi per avvocato. Il truffatore ha contattato l’anziano, fingendosi carabiniere.

“Suo figlio si trova in caserma. Ha causato un grave incidente stradale. Una cauzione può evitare l’arresto”. Questo il succo della telefonata. Pochi minuti dopo – a riscuotere il denaro a casa dell’anziano – si è presentato un presunto avvocato. Ben vestito e con parlantina fluente. Dopo aver ricevuto i 7mila euro l’uomo è fuggito. Indagini in corso da parte della compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi che coordina l’inchiesta per competenza territoriale, con l’ausilio dei carabinieri di Lioni.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie