Maxi-truffa all'Inps, falsi assunti irpini. Undici indagati ora rischiano il processo

Maxi-truffa all'Inps scoperta dalla Procura di Benevento. Beneficiari anche in Irpinia. Chiuse le indagini per undici persone.

truffa euro

1' di lettura

Maxi-truffa ai danni Inps scoperta dalla Procura di Benevento e con beneficiari, fra i falsi assunti, che risiedono in diversi comuni irpini. E’ arrivata la chiusura delle indagini per undici indagati per i quali è stata ipotizzata l’associazione a delinquere e, a vario titolo, truffa aggravati, riciclaggio, auto-riciclaggio e altri reati tributari.

Truffa Inps fra Benevento e Irpinia

Stando alle carte dell’indagine un centinaio di persone, in cambio di una parte di indennità indebitamente percepita e per farsi riconoscere contributi figurativi, avrebbe partecipato al sistema di assunzioni e licenziamenti, con relative domande per conseguire l’indennità. Soli poi accreditati sui conti correnti e versati, in parte, anche ai vertici dell’associazione. Fra i comuni nel mirino Capriglia, San Potito Ultra, Nusco, Atripalda, Monteforte Irpino, Chianche, Salza Irpina, Taurasi e Roccabascerana.

Undici persone a rischio processo

Ora le unidici persone per le quali sono state chiuse le indagini, come riportato per primp dal collega Enzo Spiezia, hanno venti giorni (termine non perentorio) per presentare memorie difensive e o farsi ascoltare dagli inquirenti. Il sostituto procuratore, Maria Gabriella Di Lauro, dovrà poi decidere se chiedere il rinvio a giudizio e quindi il processo.

La guardia di finanza sannita ha ricostruito il flusso di denaro che per l’accusa confluiva anche su conti correnti all’estero, fra Malta e Lussemburgo. Così sono scattati i sequestri per diciassette società. Il procuratore, Aldo Policastro, aveva parlato anche di “canali privilegiati di acquisizione di notizie coperte da segreto istruttorio e relative alle indagini”.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!