Truffe agli anziani. Un’altra vittima a Monteforte: raggiro da 1500 euro

2' di lettura

Truffe agli anziani, un’altra vittima. Questa volta nella rete degli “imbroglioni” è finito un 89enne di Monteforte Irpino. Questa mattina si è presentato nella locale stazione dei carabinieri per denunciare un episodio che si è verificato il quindici marzo.

Quel giorno, alla porta dell’anziano ha bussato un uomo. Si è presentato come “corriere espresso”, preannunciando l’arrivo di un pacco contenente del materiale informatico acquistato on line da suo nipote. Il malvivente si è fatto consegnare dall’89enne la somma in contanti di mille e 500 euro. Si è poi allontanato. Il materiale, naturalmente non è mai arrivato. Anche perché mai era stato acquistato.

Truffe agli anziani. Un'altra vittima a Monteforte: raggiro da 1500 euro

Truffe agli anziani, fenomeno diffuso in Irpinia

Truffe simili si segnalano un po’ ovunque in provincia. Nel mirino finiscono quasi sempre gli anziani. E sempre con lo stesso trucco: la consegna di merce acquistata da un figlio o un nipote.

Ma non solo. Spesso si sono presentati anche personaggi che dichiaravo di essere dipendenti del comune, dell’Enel, delle Poste. E così via.

Qualche settimana fa nella rete dei truffatori stava per cadere anche un parroco della Valle Ufita. Gli avevano cercato di vendere un costosissimo abbonamento alla rivista dei carabinieri “per aiutare le forze dell’ordine”.

Truffe agli anziani. Un'altra vittima a Monteforte: raggiro da 1500 euro

Attenti anche agli acquisti on line

Sulle truffe agli anziani, ma per le tante che si consumano on line (c’è chi acquista automobili pagandole in contanti a personaggi sconosciuti), i carabinieri hanno più volte inviato una serie di consigli utili. Il principale è comunque uno: non date soldi a chi si presenta alla vostra porta. In qualsiasi caso.

Leggi anche Truffa della statuina in Irpinia. “La manda il vescovo”

Sulle truffe agli anziani, e su una banda che si è ben radicata sul territorio, sono da tempo in corso indagini da parte degli inquirenti della procura di Avellino. Molto spesso questi criminali hanno l’appoggio di un riferimento sul posto, che segnala gli anziani che vivono da soli e che più facilmente possono essere raggirati.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie