Ancora truffe ad anziani: da finti avvocati e improbabili nipoti

1' di lettura

Truffe agli anziani. Continuano in tutta la provincia. Questa volta a Calitri e Chianche. Con una costante: una telefonata preventiva e il finto coinvolgimento di un familiare.

A Calitri una coppia di anziani ha ricevuto una telefonata. Un uomo si è finto il nipote dei due. Ha chiesto di ritirare un pacco da un corriere che sarebbe arrivato di lì a poco, versando 2mila e 400 euro.

Nel secondo caso un altro truffatore si è spacciato per avvocato. E sempre a telefono ha convinto un ultrasettantenne a sborsare settecento euro per il risarcimento di un danno stradale provocato dalla figlia, fermata dai carabinieri.

In tutti e due i casi i malviventi, incassata la somma, si sono dileguati. Quando le vittime hanno chiamato i familiari per avere conferma di quello che stava accadendo si sono accorti di essere stati raggirati e hanno avvisato i carabinieri. Gli investigatori hanno subito avviato le indagini per tentare di risalire ai responsabili.

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie