Turris, grana stadio: la rabbia dei tifosi. Sindaco insultato e contestato

Problema stadio in casa Turris. La rabbia dei tifosi. Contestato il sindaco

1' di lettura

La situazione della Turris per l’iscrizione in Serie C è davvero paradossale. Alla squadra di Torre del Greco manca uno stadio da segnalare alla Lega Serie C entro il 29 luglio (termine perentorio). Senza uno stadio in deroga dove giocare la prossima stagione si rischia di non iscriversi alla Lega Pro.

Il 17 luglio, il presidente corallino, Antonio Colantonio, è arrivato addirittura a minacciare “Valutiamo anche la rinuncia alla C”.

Frasi che hanno gettato nello sconforto i tifosi che ieri sera hanno protestato contro l’amministrazione comunale.

Tifosi Turris: questa città merita uno stadio

I tifosi della Turris si sono scagliati contro l’amministrazione comunale e il sindaco Giovanni Palomba. Era stato promesso di mettere a norma in tempi rapidi lo stadio per la Serie C, invece la situazione del “Liguori” è assurda e prima di ottobre-novembre non sarà pronto.

E così è montata la rabbia dei tifosi che si sono scagliati contro il sindaco. Lui aveva anche provato a parlare con loro, ma dopo 15 minuti è stato costretto ad andare via per le proteste, gli insulti e le offese rivoltegli. Contestato anche l’architetto D’Angelo, dirigente dei lavori pubblici a Torre del Greco.

Stadio Turris: nuove ipotesi Monopoli e Potenza

Prosegue intento la corsa contro il tempo del presidente Colantonio per trovare in tempi rapidi un impianto in deroga. Le nuove ipotesi sono Monopoli e Potenza. Si attende una risposta entro pochi giorni.

L’idea della non iscrizione è sempre valida anche perché sarebbe decisiva. Se infatti la Turris dovesse decidere di non iscriversi da sè in Serie C,non perderebbe il titolo sportivo e potrebbe iscriversi in Serie D. Se invece verrà estromesso dalla Lega C, per la mancanza dello stadio, si rischia la cancellazione del titolo sportivo. Giorni decisivi quindi per i corallini.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie