Italia, da domani si riaprono le frontiere con 15 Paesi. C’è anche la Cina

Ecco i paesi che da domani avranno l'ok per la riapertura delle frontiere con l'Unione Europea.



1' di lettura

L’Unione Europea è pronta a riaprire i confini con altri 15 Paesi del mondo. C’è anche la Cina ma non gli Stati Uniti di Donald Trump. La decisione arriva dopo un vertice a Bruxelles con i paesi membri, favorevole alla proposta anche l’Italia.

Clicca qui per vedere le novità su bonus e lavoro che entreranno in vigore da domani in Italia.

I nuovi paesi: non c’è l’America

Frontiere aperte con altri 15 paesi. Da domani nell’Unione Europea potranno entrare i cittadini di Algeria, Australia, Canada, Georgia, Giappone, Montenegro, Marocco, Nuova Zelanda, Ruanda, Serbia, Corea del Sud, Thailandia, Tunisia, Uruguay e Cina. Secondo quanto deciso a Bruxelles, la lista verrà aggiornata ogni due settimane secondo l’incidenza dei contagi di Coronavirus.

I nuovi paesi che entreranno nella “lista verde” dell’Unione Europea nelle prossime settimane, dovranno rispettare determinati criteri come la decrescita dei contagi e un piano dettagliato di screening e controllo della popolazione sul fronte del Covid-19.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!