Coronavirus, vaccinazione in chiesa. Ecco il nuovo piano

Coronavirus: ecco il nuovo piano per la vaccinazione nella fase due che è stato aggiornato dopo i ritardi nella consegna del vaccino delle case farmaceutiche. In Campania intanto parte la vaccinazione contro il coronavirus degli over 80. Si è prenotato un terzo degli anziani che ne hanno diritto.

Coronavirus, vaccinazione in chiese. Ecco il nuovo piano
Coronavirus: ecco il nuovo piano per la vaccinazione nella fase due che è stato aggiornato dopo i ritardi nella consegna del vaccino delle case farmaceutiche.
4' di lettura

Il governo ha aggiornato il piano vaccinazione contro il coronavirus dopo i ritardi nella consegna del siero da parte delle case farmaceutiche.

Sono 6 le categorie che verranno vaccinate prioritariamente nella seconda fase della campagna vaccinale anti-Covid secondo il nuovo piano.

La prima sarà quella dei soggetti “estremamente vulnerabili” per particolari patologie, indipendentemente dall’età.

Seguono, le persone tra 75 e 79 anni;

quelle tra i 70 e 74 anni;

persone con particolare rischio clinico dai 16 ai 69 anni;

persone tra 55 e 69 anni senza condizioni che aumentano il rischio clinico;

persone tra 18 e 54 anni senza aumentato rischio clinico.

Alle prime 5 categorie andranno i vaccini a mRna, alla sesta quello AstraZeneca.

Nell’aggiornamento del Piano nazionale per la vaccinazione contro il coronavirus si indicano le priorità per la seconda fase della campagna anche in ragione dei vaccini disponibili. Il documento di aggiornamento delle categorie e dell’ordine di priorita’ per la vaccinazione (‘Priorita’ per l’attuazione della seconda fase del piano nazionale vaccini covid-19′) e’ stato elaborato dal ministero della Salute in collaborazione con Aifa, Iss e Agenas, tenendo conto della riduzione dei vaccini disponibili nella prima fase della campagna di immunizzazione. Il documento è stato oggetto di confronto con il Comitato nazionale di bioetica. Verrà ora discusso in Conferenza Stato-Regioni.

Così in Campania

Inizia domani la campagna di vaccinazione per gli over 80 in Campania. Uno su tre si è già prenotato, 20.300 su 63mila a Napoli e 110.081 su 320.000 in tutta la regione. Nel frattempo il governo ha elaborato il nuoco piano piano vaccinale nazionale per la seconda fase, con l’aggiunta delle categoria di rischio per età e patologie.

Per aderire alla campagna vaccinazione anti-Cronavirus in Campania, cliccate qui .

L’Asl Napoli 2 Nord che comprende 32 comuni della Provincia di Napoli (comprese Ischia e Procida), per un totale di un milione di abitanti, ha allestito 14 centri vaccinali sul territorio. L’organizzazione di questa importante Asl campana, coincide in larga parte con quella delle altre aziende ospedaliere, e fornisce un utile quadro per comprendere come procederà questa fase della campagna vaccinale, quella, appunto, che riguarda le persone con più di 80 anni.

L’esempio dell’Asl napoletana

Nella Asl Napoli 2 Nord hanno aderito al momento 12.679 “over 80” che riceveranno mediante sms o mail la comunicazione dell’ora e del luogo dell’appuntamento per la vaccinazione.

Per garantire la maggiore vicinanza possibile ai cittadini, la Asl Napoli 2 Nord ha allestito centri vaccinali straordinari anche in luoghi di culto, scuole e in una struttura monumentale: si tratta del Palazzo dell’Ostrichina, all’interno del Parco Vanvitelliano del Fusaro, nei pressi della Casina Vanvitelliana. Questi gli altri centri vaccinali allestiti: ospedale La Schiana di Pozzuoli, Centro San Giovan Giuseppe di Ischia, Distretto sanitario via Monsignore Scotto Pagliara di Procida, ospedale di Giugliano, Distretto sanitario via Aldo Moro di Mugnano, locali adiacenti la chiesa di San Castrese a Quarto, Distretto sanitario di corso Italia a Villaricca, palestra della scuola Romeo Cammisa a Sant’Antimo, Distretto sanitario di via Cardarelli ad Arzano, Distretto sanitario in via Primo Maggio a Casoria, palestra della scuola Galilei a Cardito, Distretto sanitario di via Flavio Gioia ad Acerra e Distretto sanitario di via degli Oleandri a Casalnuovo.

Le altre Asl si sono organizzate alle stesso modo, e quanto prima dovrebbero comunicare a tutti gli utenti i luoghi dove avvengono le somministrazioni.

I centri vaccinazione in allestimento a Napoli

A Napoli, oltre alla Mostra d’Oltremare, saranno allestiti altri tre centri per la vaccinazione. Il Covid Vaccine Center alla Stazione Marittima e nelle aree del piazzale Angioino e nella Fagianeria del Real Bosco di Capodimonte. Anche il museo Madre è pronto ad accogliere i candidati alla profilassi.

Dovrebbero essere tutti pronti entro un paio di settimane.

Oggi è previsto l’arrivo delle nuove dosi della Pfizer in Campania con la consegna di 42 confezioni contenenti ognuna 195 fiale per un totale di 49.140 dosi. Domani, invece, come da indicazioni del commissario nazionale Domenico Arcuri, dovrebbero iniziare ad arrivare le prime forniture di AstraZeneca.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie