Vaccinazione, quando sarà il mio turno? Tutte le date

Vaccinazione, per il secondo giorno consecutivo somministrate mezzo milione di dosi: le date della road map per vaccinare tutta l'Italia. Entro giugno, luglio immunizzati anche i 40enni, mentre parte a breve la campagna vaccinale negli stabilimenti industriali, quelli più attrezzati serviranno anche la popolazione. Obiettivo un milione di dosi al giorno.

3' di lettura

Entro giugno saranno inizierà la vaccinazione dei 40enni. Le tappe della campagna italiana per l’immunizzazione dal covid sta prendendo velocità. Per il secondo giorno consecutivo sono state somministrate più di mezzo milione di dosi.

Ora sono più di 20 milioni gli italiani che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino e più di 6 quelli che hanno già fatto il richiamo.

Numeri importanti, ma che ancora non bastano. L’ulteriore e decisiva accelerazione dovrebbe arrivare proprio questo mese. Arriveranno in Italia 17 milioni di dosi, 30 sono previste a giugno.

Un milione di dosi al giorno

Se le forniture saranno regolari, il nuovo obiettivo del commissario Figliuolo è quello di raggiungere il milione di dosi al giorno. Numeri che renderebbero immune l’Italia entro l’estate (o poco dopo). Che in fondo era l’obiettivo del governo. Sarebbe un successo per la campagna di vaccinazione.

Il condizionale è sempre legato alle consegne. Quelle di Pfizder sono puntuali. Molto meno quelle di AstraZeneca, che dovrebbe consegnare sette milioni di fiale nei prossimi due mesi.

Sono dosi necessarie per il richiamo al personale scolastico, militare e gli over 60.

Anche con mezzo milione di dosi al giorno, già a metà maggio dovrebbero essere stati messi in sicurezza tutti gli over 65. A quel punto si aprirà un fronte parallelo. Ovvero senza una divisione così stringente in fasce di età.

Vaccinazione nelle aziende

Partirà quindi la campagna di vaccinazione aziendale. Gli stabilimenti più attrezzati oltre a vaccinare tutti i dipendenti (a prescindere dalla data di nascita), potrebbero diventare dei centri Asl per vaccinare anche la comunità che abita nella zona.

Covid pass per viaggiare, si inizia il primo giugno

Vaccino, ecco perché la seconda dose sarà necessaria

Intanto in diverse regioni stanno partendo le prenotazioni per i cittadini che hanno tra 55 e 59 anni.

Nei prossimi giorni dovrebbe essere conclusa la vaccinazione dei fragili under 60.

Poi i 50enni e i 40enni

Dal 17 maggio partirà la campagna di adesione per i 50 – 54enni e a fine maggio toccherà ai 45 – 49enni (che faranno poi il vaccino a metà giugno).

Le persone tra i 40 e i 44 anni saranno invece immunizzate entro metà luglio.

Immunità di gregge a metà settembre

L’obiettivo immunità di gregge (80% di vaccinati), sarà raggiunto a metà settembre, ma già a fine luglio dovremmo essere al 60%.

La vaccinazione nelle Regioni

Non tutte le Regioni stanno procedendo alla stessa velocità con la vaccinazione.

Ieri queste erano le sette Regioni dove si è vaccinato con maggiore intensità (ma bisogna sempre considerare anche il numero di abitanti):

  • Lombardia 11.667
  • Veneto 48.717
  • Piemonte 46.964
  • Emilia Romagna 44.181
  • Campania 41.193
  • Lazio 37.397
  • Toscana 37.312

E queste le ultime cinque:

  • Basilicata 4.835
  • P.A. Trento 3.353
  • P.A Bolzano 2.619
  • Molise 2.199
  • Valle d’Aosta 1.291

Qui trovi notizie sul covid, le vaccinazioni e le ordinanze

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie