Vaccini: ritardata la seconda dose di Pfizer e Moderna

Vaccini: sarà ritardata la seconda dose di Pfizer e Moderna, il richiamo a 42 giorni dalla prima somministrazione, conferma per AstraZeneca agli under 60. Riprende oggi la vaccinazione del personale scolastico, a settembre dosi anche agli studenti.

3' di lettura

Cambia la campagna vaccinale in Italia, o meglio cambia la tempistica nelle dosi: i richiami di Pfizer e Moderna saranno fatti dopo 42 due giorni. Ora Pfizer è dopo 21 e Moderna dopo 28 giorni.

La scelta è precisa: iniettare la prima dose al più alto numero di italiani possibile, anche perché già dopo la prima somministrazione i vaccini forniscono una buona protezione dal covid.

In questo modo sarà possibile immunizzare, anche se parzialmente, un’alta percentuale di cittadini.

Come è accaduto con successo in Gran Bretagna.

Si cerca di ridurre al massimo le possibilità di contagio per facilitare la fine delle restrizioni e l’avvio di una ripresa economica definitiva.

Obiettivo estate

Nel mirino del governo c’è la prossima estate: la bella stagione potrebbe essere un trampolino di lancio per portare l’Italia fuori dalla pandemia, dall’emergenza sanitaria e da questa feroce crisi economica.

Riparte l’Italia, Draghi accelera: la mappa della ripresa

La scelta della seconda dose “ritardata” era stata già avallata dall Aifa qualche settimana fa e raccomandata dal Comitato tecnico scientifico.

Vaccini AstraZeneca agli under 60

Ufficializzata anche la scelta di vaccinare con AstraZeneca anche gli under 60.

Su AstraZeneca c’è anche un’altra indicazione del Cts: chi ha già fatto la prima dose senza sviluppare problemi può avere, a prescindere dall’età, anche il richiamo. Non è dunque necessario cambiare prodotto.

Stanno arrivando molti vaccini

In Italia stanno arrivando molti vaccini. Più di mezzo milione al giorno, anche per questo bisogna evitare di somministrarne meno: si rischia altrimenti di riempire i depositi.

Ieri sono state consegnate alle Regioni altri 2.5 milioni dosi. Poco più di 2 milioni sono Pfizer. A Pratica di Mare saranno consegnati oggi 360mila dosi di Moderna.

Quarantena addio, il coprifuoco ha i giorni contati

A questi tre vaccini (Pfizer, Moderna e AstraZeneca), deve poi aggiungersi Johnson e Johonson, che è monodose e potrebbe dare una ulteriore accelerata per immunizzare il Paese dal covid nei prossimi mesi.

Vaccini al personale scolastico

Da oggi sono anche riprese le vaccinazioni del personale scolastico. Erano state interrotte nell’aprile scorso, quando il governo ha scelto di mettere prima in sicurezza le persone più anziane e quelle fragili.

Vaccino Pfizer somministrato anche ai bambini

L’obiettivo è chiaro: vaccinare tutti entro due mesi e mezzo e a settembre iniziare la vaccinazione di tutti gli studenti. L’unico modo certo per avere una ripresa delle lezioni in presenza senza andare incontro allo stillicidio di stop and go che ha caratterizzato l’ultimo anno scolastico.

La vaccinazione nelle scuole è già a buon punto. Il 76% del personale scolastico, docenti, bidelli, presidi, amministrativi, è già immunizzato. Ma altri potrebbero aver ricevuto la dose in base alla fascia d’età.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie