L’Ema ha deciso: il vaccino Astrazeneca è sicuro ed efficace

L'Ema ha ufficializzato questo pomeriggio la sua posizione sul vaccino AstraZeneca: dopo aver valutato i casi avversi segnalati ha concluso che il vaccino è sicuro. Tuttavia saranno disposti ulteriori controlli. È stato provato però un abbassamento delle piastrine, che però non può essere causa di trombosi. Sarà solo aggiornato il foglio illustrativo che accompagna il prodotto.

3' di lettura

«Il vaccino AstraZeneca è sicuro ed efficace». Lo ha dichiarato il capo dell’Ema, Emer Cooke, aggiungendo che «i benefici superano ogni rischio possibile».

Il vaccino non sarebbe associato ad un aumento del rischio di eventi tromboembolici o coaguli di sangue.

Tuttavia, la Cooke ha affermato che sulla base delle prove disponibili «non possiamo ancora escludere definitivamente un legame tra questi casi di coaguli di sangue e il vaccino»

Si continuerà a verificare

La direttrice dell’ente regolatorio sui farmaci dell’Unione Europea ha aggiunto che si faranno studi per indagare ulteriormente e ha chiesto alle persone che fanno questo vaccino di segnalare eventuali effetti collaterali.

Il vaccino Astrazeneca opzione sicura

Ha comunque ribadito la posizione dell’Ema: «Questo vaccino è un’opzione sicura ed efficace per proteggere i cittadini da coronavirus. Il prodotto AstraZeneca ha dimostrato una efficacia almeno del 60% nella prevenzione del contagio.

Emer Cooke ha anche aggiunto che «oltre 2.500 persone sono morte per il coronavirus in un solo giorno la scorsa settimana e quindi la revisione del vaccino è stata affrontata dall’Ema con priorità massima. Esperti di tutta l’Unione sono stati mobilitati per raccogliere ulteriori informazioni e aggiornare le scelte politiche dopo che un certo numero di Paesi ha sospeso la vaccinazione con AstraZeneca».

Riduce i rischi di trombosi

Nell’attesa conferenza stampa, che è iniziata alle 17, ha preso la parola anche Sabine Strauss, presidente del comitato per la sicurezza del vaccino dell’Ema. Ha ribadito i concetti espressi da Emer Cooke e confermato di non aver trovato «alcuna prova di un problema di qualità nei diversi lotti del vaccino che sono stati verificati».

«Sono stati studiati – ha aggiunto -i casi di trombosi individuati in tutta Europa e non vi è alcuna certezza che questi eventi si siano verificati a causa del vaccino. Anzi, è molto probabile che il vaccino AstraZeneca riduca i rischi di trombosi».

Bassi livelli di piastrine nel sangue

«Ma – ha aggiunto – in alcuni casi, minuscoli coaguli si sono sviluppati in più vasi sanguigni nei primi 7-14 giorni dopo la vaccinazione. Queste condizioni sono collegati a bassi livelli di piastrine nel sangue. Al momento, le prove che abbiamo non sono sufficienti per concludere con certezza se questi eventi avversi siano effettivamente causati dal vaccino o meno».

E non solo: l’incidenza dei coaguli di sangue che sono stati segnalati non è superiore al tasso che esiste con o senza vaccini.

Ha aggiunto che ulteriori studi devono essere completati e sottolinea che questi eventi sono estremamente rari se si considera che 20 milioni di persone hanno ricevuto il vaccino AstraZeneca.

Aggiornato il foglio illustrativo

Verrà comunque aggiunto un avvertimento al foglio illustrativo del vaccino con la descrizione di uno di questi casi. «Queste informazioni – ha dichiarato la Strauss -dovrebbero essere fornite agli operatori sanitari e al pubblico, conterranno anche i segni e i sintomi possibili in modo da poter intraprendere una immediata azione per mitigare qualsiasi rischio».

L’unica azione intrapresa dall’Ema sarà dunque l’aggiornamento del bugiardino che accompagna il vaccino. Per il resto il prodotto AstraZeneca può continuare a essere somministrato.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie