Vaccino Coronavirus: quale il più efficace?

2' di lettura

Vaccino Coronavirus. Le sfide della campagna vaccinale contro il Covid-19: velocità di somministrazione, la garanzia di efficacia e sicurezza. Qual è il più efficace? Cosa sappiamo.

Indice:


Vaccino Coronavirus: dati sull’efficacia

La campagna vaccinale per far fronte alla crisi epidemiologica dovuta alla pandemia di Covid-19 continua, anche con alcune battute di arresto. Tra ritardi nella produzione e nelle consegne, l’ostacolo sulle nuove varianti e sull’efficacia del vaccino.

Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, il vaccino prodotto dalla casa farmaceutica statunitense Pfizer in collaborazione con la tedesca BioNTech sarebbe il più efficace: fino al 95% a 7 giorni dalla seconda dose.

Mentre Moderna si aggirera intorno ad un 94,5% a 14 giorni dopo il richiamo.

Sono considerati valori molto alti specie perché riguardano anche la risposta immunitaria degli anziani, la fascia più a rischio, ma con il sistema immunitario meno reattivo nei confronti dei vaccini” (Corriere della Sera)

Un ottimo risultato che fa ben sperare. I due vaccini sono stati approvati prima di tutti gli altri “in lizza” e hanno, fin da subito, accumulato un certo vantaggio rispetto alla concorrenza anche nella produzione.

Vaccino Coronavirus. Di seguito alcuni dati sull’efficacia

Vaccino Coronavirus: il “terzo classificato”

In coda, subito dopo, il vaccino prodotto da AstraZeneca avrebbe un’efficacia più bassa.

Stando alla ricostruzione offerta sul sito ufficiale dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS), questo vaccino sarebbe efficace circa al 70%. Il test sarebbe stato effettuato su un gruppo di soggetti di età compresa tra i 18 e i 55 anni. Ma non è tutto.

Come racconta l’ISS, per ragioni sconosciute “l’efficacia è stata 62,1% nella coorte che ha ricevuto due dosi complete e 90% nei partecipanti che hanno ricevuto soltanto mezza dose alla prima somministrazione (e una seconda dose piena)”. Insomma, pare che alla prima somministrazione, per errore, stata iniettata solo metà del dosaggio di vaccino previsto. Eppure ha avuto una straordinaria efficacia.

“Le ragioni di questa differenza sono sconosciute: i ricercatori stanno effettuando ulteriori approfondimenti per determinare il meccanismo sottostante l’aumentata efficacia del regime a basso dosaggio” (ISS)

Nei prossimi giorni, l’EMA dovrebbe concludere l’approvazione di questo vaccino.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie