Vaccino Coronavirus: Facebook contro le fake news

Facebook dichiara guerra alle fake news sul vaccino per il Coronavirus. Contenuti non verificati dagli esperti eliminati dal sito. Una politica tolleranza zero contro la disinformazione.

Vaccino Coronavirus: Facebook contro le fake news
Vaccino Coronavirus. Facebook elimina le fake news
2' di lettura

Facebook sfrutta la sua tecnologia per combattere la disinformazione e le fake news sul vaccino per il Coronavirus. Una vera e propria crociata contro le bufale più pericolose. Cosa sappiamo. Il punto della situazione con le ultime notizie dall’Italia e dal mondo.

Vaccino contro il Coronavirus: lotta alle fake news

Ne ha parlato il New Yotk Times in un recente articolo.

L’ultima sfida del gigante californiano Facebook è combattere la disinformazione sul vaccino per il Coronavirus.

Una posizione diversa da quella che aveva espresso in precedenza. Reticente a elevarsi ad “arbitro” del vero del falso, con questa nuova politica Facebook si assicura un ruolo chiave.

Vaccino contro il Coronavirus e fake news

Da oggi il social network, infatti, eliminerà i contenuti sul vaccino per il Coronavirus espressamente dichiarati falsi o non attendibili dagli esperti in materia.

Prima, se un post controverso affermava falsità, veniva “declassificato” dal feed, cioè ne veniva tagliata la popolarità impendendo che troppe persone lo vedessero.

Questa mossa, ben più radicale, propone invece di fare pulizia di tutti i post e contenuti che contraddicono esplicitamente le dichiarazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e delle agenzie americane FDA (Agenzia del farmaco) e CDC (Centro di Controllo e Prevenzione della malattie).

Proteggere i cittadini

L’obiettivo di questa operazione, di caccia alle fake news, sarebbe preservare i cittadini eliminando contenuti che potrebbero portare a “imminente danno fisico”.

Come la teoria secondo cui nelle fiale del vaccino ci sarebbero dei microchip. Tutto questo non avrà più spazio sul Facebook. Questo varrà anche per tutti i contenuti falsi che riguardano ingredienti ed efficacia.

Questa misura non è nuova per Facebook.

Da mesi per promuovere la corretta informazione porta avanti videolezioni sulla sua pagina ufficiale con Antony Fauci, immunologo al servizio del governo americano per la gestione dell’emergenza.

Prima ancora, in Pakistan messo a freno la disinformazione sul vaccino della polio.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie