Valle del Sabato, allarme puzza. Irpiniambiente difende lo Stir

2' di lettura

“Lo Stir è sotto controllo costante e rispetta tutti i limiti e i parametri imposti dalla legge”. Lo scrivono i responsabili e i tecnici di Irpiniambiente, in risposta ad un appello alle istituzioni lanciato, qualche giorno fa, dal presidente del Comitato Salviamo la Valle del Sabato, Franco Mazza. Un appello che evidenziava la puzza insostenibile che ammorbava l’aria a centinaia di metri di distanza dall’impianto per il trattamento dei rifiuti. E che era indirizzato – tra gli altri – al commissario straordinario del comune di Avellino, Giuseppe Priolo.

“L’ impianto Stir – si legge nella nota – è indicato ancora una volta, e questa volta in maniera esclusiva, quale elemento di presunto disagio per i cittadini residenti nell’area, con indicazione delle fonti di disagio ed impatto ambientale, supportate da “criteri” incerti e di dubbia identificazione. E’ bene ricordare che l’impianto Stir, nel corso degli ultimi anni e fino a pochi giorni fa, è stato ed è costantemente controllato dagli organismi preposti, relativamente alle emissioni, nonché in merito ai dispositivi prescritti e regolarmente adottati, per la riduzione delle stesse”.

Irpiniambiente si è detta disponibile a fornire “dati certi e certificati, sia per quanto concerne i controlli ricevuti sia per quanto riguarda le risultanze degli stessi, a tutti coloro i quali ne fossero interessati, ivi compresi associazioni e comitati del territorio”.

“Appare evidente, alla luce di quanto scritto, che la società non può essere destinataria, ancora una volta, di attacchi mossi senza il conforto di elementi scientifici. Cosicché, in ossequio alla trasparenza, alla collaborazione interistituzionale e in rispondenza all’etica aziendale e nel rispetto dei rapporti con il territorio e le loro comunità, la società intende, anch’essa, rivolgersi gli attuali vertici del Comune di Avellino e le articolazioni di Governo competenti in materia di salute pubblica, producendo le copie dei verbali relativi ai controlli ricevuti all’impianto Stir di Pianodardine e alle risultanze degli stessi”.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie