Ventenne morta in Irpinia, dopo l’autopsia servono altri esami

Ventenne morta in Irpinia, dopo l'autopsia servono altri esami
1' di lettura

E’ stata un’insufficienza cardio-respiratoria a determinare la morte di Cinzia Sossio, la ventenne di Santa Lucia di Serino, in provincia di Avellino, che ieri mattina è stata rinvenuta cadavere nella sua camera da letto. E’ questo quanto rivelato dall’autopsia eseguita questo pomeriggio, all’obitorio dell’ospedale Moscati di Avellino, dal medico legale Elena Picciocchi. Dall’esame è emerso quello che in gergo si chiama un quadro atipico.

Saranno quindi necessari altri esami, a partire da quelli tossicologici, per capire se la morte sia legata all’incidenza di sostanze ingerite o se, invece, sia stata determinata da fattori naturali. Forse un malore fulminante. L’allarme è stato lanciato ieri mattina dai parenti della ragazza. Inutile, purtroppo, l’intervento dei soccorsi che hanno solo potuto constatare il decesso.

Eseguita l'autopsia di Cinzia Sossio, 20enne irpina, all'ospedale Moscati di Avellino
Eseguita l’autopsia di Cinzia Sossio, 20enne irpina, all’ospedale Moscati di Avellino

Novanta giorni per i risultati

La specialista, nominata dalla Procura, avrà novanta giorni di tempo per consegnare la relazione con i risultati degli accertamenti.

Il cordoglio del sindaco

La comunità di Santa Lucia di Serino e l’Irpinia tutta sono distrutte dal dolore. E si sono strette intorno ai parenti di Cinzia. Decine i messaggi di cordoglio arrivati anche attraverso i social network. Tutti in paese ricordano la 20enne per il sorriso, la disponibilità e la generosità. Una ragazza timida che, però, sapeva farsi voler bene da tutti. Parole toccanti anche quelle utilizzate dal sindaco di Fenisia Mariconda.

Il primo cittadino ha spiegato che “conoscevo bene la ragazza, sempre solare. Così come la sua famiglia. Dolori simili non si possono commentare né spiegare. Siamo vicini ai parenti di Cinzia”.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie