Verbali Covid online: il governo e non gli scienziati decise di chiudere tutto

Il governo ha scelto di rendere pubbliche le relazioni del Comitato Tecnico Scientifico, utilizzate per le scelte prese durante il picco dell'emergenza Coronavirus.

2' di lettura

Il governo italiano ha scelto in modo autonomo di far diventare tutta la nazione zona rossa. I verbali, redatti dal Comitato Tecnico Scientifico sulla diffusione del Coronavirus, lo scorso 7 marzo suggerivano chiusure mirate della Lombardia e delle province più colpite, non di tutta la nazione.

Verbale Covid: perché sono pubblici?

E’ stato tolto il segreto ai verbali dopo che la Fondazione Einaudi ha fatto ricorso al Tar del Lazio per rendere pubblici i documenti. Carte fondamentali per capire le scelte prese dal governo Conte.

Lo scorso 7 marzo il comitato tecnico scientifico suggeriva di “chiudere” solo la Lombardia e le province di: Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini e Modena, Pesaro Urbino, Venezia, Padova, Treviso, Alessandria e Asti.

Il governo, due giorni dopo, ha deciso però una quarantena per tutto il Paese.

Scarica i verbali del Cts

Mancano dei verbali online

Non sono stati pubblicati, però, i verbali che anticipano la decisione dell’esecutivo Conte di non istituire la zona rossa in Val Seriana.

Ha fatto molto scalpore il caso dell’ospedale Pesenti Fenaroli di Alzano Lombardo, dove il 23 febbraio due pazienti sono risultati positivi. Dopo una “sospensione lampo” delle attività, si è deciso di trasferire le persone contagiate in un’altra struttura ospedaliera ed di riaprire Alzano.

Bergamo, come riportato in un video di Confindustria diventato virale dopo il disastro, “aveva ripreso a correre”, fino all’esplosione del contagio che era partito proprio da Alzano.

Il governo, a differenza di quanto accaduto a Codogno, non aveva deciso di istituire subito la zona rossa: questa decisione è finita anche al centro di indagini della magistratura.

Dpcm del 10 agosto: cosa cambia?

Questa mattina abbiamo spiegato quali saranno le grandi novità del Dpcm del 10 agosto 2020: discoteche e stadi ancora chiusi, via a crociere e sagre con regole stringenti, mascherine ancora obbligatorie.

Per ricevere tutte le news puoi anche seguire il servizio GNews su Google, Facebook e Instagram.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie