Guardate come è ridotto questo viadotto sulla Vecchia Ofantina

viadotto castelfranci
1' di lettura

Un’immagine esplicita. Ci è stata inviata in redazione. Mostra il pilastro di un viadotto, lungo la Vecchia Ofantina nel territorio di Castalfranci in provincia di Avellino, dove il ferro è completamente esposto. E sembra arrugginito a causa delle intemperie. Non non siamo tecnici e non potremmo stabilire se quel viadotto sia a rischio. Quello che facciamo è rigirare alla segnalazione agli enti competenti. Per controllare e verificare se esistano condizioni di pericolo per chi ogni giorno percorre quella strada.

Castelfranci viadotto
Il viadotto sulla vecchia Ofantina – Foto inviata in redazione

Anche perché, non è la prima volta che i viadotti irpini fanno discutere. Il tema è finito al centro di un’inchiesta della Procura di Avellino, nata dopo il processo per l’incidente dell’Acqualonga che è costato la vita a quaranta persone.

Viadotti: inchiesta bis

In questa inchiesta bis sono dodici i viadotti, fra l’uscita di Baiano e Benevento, finiti nell’indagine. Gli inquirenti hanno sequestrato alcune corsie ritenute pericolose (e aperte, recentemente per pochi minuti e con prescrizioni, per far fronte all’emergenza da bollino nero sulle strade). Secondo i consulenti dei Pm, Autostrade per i lavori avrebbe usato materiale scadente. E questo metterebbe a repentaglio la vita degli automobilisti. Ricostruzione smentita dalla società. Per ora, però, il sequestro resta.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!