Viale Italia, arrivano i primi venti platani. Dello Iaco: ha vinto la città

Arrivano finalmente i primi venti nuovi platani nel capoluogo irpino. Sono stati piantumati questa mattina nella storica arteria cittadina dal lato della Caserma Berardi.

2' di lettura

Gli avellinesi hanno vinto. Finalmente dopo due anni di battaglie ce l’abbiamo fatta. Un’altra zona di Avellino così inizia a rinascere”, così Antonio Dello Iaco, il giovane cittadino che due anni fa si è fatto promotore della petizione per riqualificare viale Italia.

Questa mattina è iniziata la piantumazione dei primi venti platanor vallis clausa, alberi geneticamente modificati che andranno a dare nuova vita lungo tutta l’arteria cittadina. Le nuove essenze sono state installate all’altezza della Caserma Berardi.

viale italia nuovi alberi

Nuovi alberi viale Italia

Il 16enne avellinese con la sua petizione online, creata su Change.org, in pochi mesi aveva raggiunto 1500 firme simboliche e le aveva consegnate al comune di Avellino. Da quel momento sono passati due anni e varie amministrazioni. Finalmente però oggi il suo sogno si è avverato: vedere Viale Platani rinato.

Sui nuovi alberi Antonio ci ha detto: “Sono più che soddisfatto. C’è voluto tanto impegno per raggiungere questo obiettivo. La battaglia non è finita qui. Oggi sono stati piantati i primi venti alberi geneticamente modificati, inattaccabili dal cancro colorato. Nei prossimi mesi ne dovrebbero arrivare altri quaranta circa. È prevista poi la realizzazione di una pista ciclabile che raggiungerà anche via Colombo, grazie al nuovo co-finanziamento della Regione Campania. Nel piano rientra anche una piccola rotonda all’altezza della chiesa di San Ciro e il rifacimento di tutto il manto stradale.

Dello Iaco ringrazia

Questa non è solo una mia vittoria personale – continua Dello Iaco – ma di tutta la città. Devo ringraziare i cittadini che mi sono stati vicini anche non conoscendomi. Senza i loro messaggi di incoraggiamento e le loro firme non ce l’avrei mai fatta. Devo ringraziare poi la mia famiglia che mi ha sempre supportato e tutta la stampa e le televisioni che mi hanno dato spazio. Grazie anche ai tecnici comunali e ai vari assessori e sindaci che mi hanno accolto nei due anni di battaglia.Questo è un grande giorno per Avellino. Quando i cittadini collaborano con le istituzioni, allora si che le cose possono veramente cambiare”, conclude il giovane promotore.

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie