Avellino, video hard con minorenne via whatsapp: si indaga su giovanissimi

video hard avellino
2' di lettura

Il video hard è girato di chat in chat. Da un amico all’altro, se di amici in casi simili si può parlare. Protagonista delle immagini una giovanissima, che abita nello stretto hinterland di Avellino (non indicheremo il paese proprio per evitare il riconoscimento).

Il video mostra la ragazza in atteggiamenti sessualmente espliciti. E sulla diffusione di quella registrazione ora indaga la polizia di Avellino.

Video hard Avellino

Gli investigatori hanno le bocche cucite. E non potrebbe essere altrimenti, visto la delicatezza della questione trattata. E proprio dell’età della minore. I due reati per i quali si procede sono la diffamazione e la Distribuzione, divulgazione e diffusione di materiale pornografico. L’inchiesta è alle battute iniziali.

Gli investigatori hanno concentrato la loro attenzione su alcuni ragazzini, maschi e femmine, che sarebbero legati alla giovane nel video. Sono almeno tre le persone già individuate (due ragazzi e una ragazza fra i sedici e i diciassette anni), ma il numero sembra destinato a crescere. I minori identificati sono stati convocati. E a giorni ci saranno gli interrogatori. Dopo le loro dichiarazioni, il quadro dovrebbe essere più chiaro.

Inchiesta sui minorenni

L’inchiesta è di competenza della Procura presso il tribunale dei minori di Napoli. Gli inquirenti vogliono comprendere come e chi abbia diffuso il video. Se si sia trattato di un eccesso di fiducia, della giovane ripresa, che magari lo ha affidato a qualche amico. E, soprattutto, se il materiale sia finito anche fuori dalla cerchia degli stretti conoscenti. Il rischio è che possa essere divulgato anche su siti a luci rosse.

La questione è perciò molto delicata. E ricorda fatti di cronaca che hanno riempito le pagine dei giornali nazionali. Il più famoso è di certo quello della napoletana Tiziana Cantone. La donna, esasperata dal clamore mediatico di quella pubblicazione, si è uccisa.

Questa volta la denuncia sembra essere arrivata prima che il video potesse raggiungere un numero considerevole di persone. Questo almeno è quello che si augurano la ragazzina e la sua famiglia.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!