Violenza all’asilo: ascoltati altri genitori. Fissato il Riesame

Violenza all'asilo: ascoltati altri genitori. Fissato il Riesame
1' di lettura

Procede spedita l’inchiesta sull’asilo di Solofra dove sarebbero stati commessi maltrattamenti su bambini e due episodi atti sessuali con minori. Gli inquirenti, coordinati dal sostituto procuratore, Luigi Iglio, stanno ascoltando altri genitori. Alla ricerca di dettagli che potrebbero ulteriormente pregiudicare la posizione degli insegnanti sotto inchiesta. Quattro i docenti finiti nel mirino (tre ai domiciliari – una di loro poi ha visto la misura cautelare sostituita con l’obbligo di dimora – e un’altra insegnante alla quale è stata applicata una misura interdittiva dall’insegnamento).

Maestro arrestato a Solofra

Per il maestro accusato di violenza sessuale – perché avrebbe palpato un bambino fra le gambe – è arrivato l’arresto in carcere. Secondo quanto accertato dai carabinieri – dopo essere finito ai domiciliari – l’uomo ha incontrato a casa la madre di una delle vittime e un prete.

Violenza all’asilo: fissati Riesami

Adesso gli investigatori stanno raccogliendo altri elementi. Mamme che possono offrire ulteriori spunti per ricostruire quanto sarebbe avvenuto in quell’asilo. Per ora il provvedimento firmato dal gip poggia su tre denunce e le immagini raccolte dalle telecamere. Una questione – quella dei video – finita al centro di un’intervista concessa dal difensore di due professori, l’avvocato Gaetano Aufiero. Il legale ha spiegato come – dai 45 minuti di video visionati (sono quattro in totale i Dvd con le immagini riprese dai carabinieri) – non emergerebbero gli episodi di violenza sessuale e maltrattamenti. Intanto è stata fissata lunedì prossimo, 17 giugno, l’udienza di Riesame proprio per il maestro accusato di violenza sessuale e dell’insegnante di Santa Paolina alla quale sono contestati i maltrattamenti.

Una fatto di cronaca che ha spaccato la comunità solofrana. Alcune mamme hanno creato un comitato per garantire la tutela dei bambini. I genitori hanno nominato come avvocato, fra gli altri, il legale Raffaele Tecce.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie