Francesco, guerriero in carrozzina: il mio corto un inno alla vita

Francesco, guerriero in carrozzina: il mio corto un inno alla vita
3' di lettura

“Io non ho mai subito bullismo, ho sempre trovato sulla mia strada brave persone. Il mio odio profondo per ogni tipo di discriminazione e di violenza ingiustificata mi ha spinto a scrivere questo cortometraggio”. Ha le idee chiare Francesco Musto, di Avellino, 24 anni, affetto da una rara distrofia muscolare che però non ne ha mai pregiudicato il suo incredibile amore per la vita e per le sue grandi passioni, il cinema e la recitazione. Un mondo al quale si è avvicinato in modo precocissimo, come attore in diversi film indipendenti. (A fine articolo tutto il cast del cortometraggio)

Essere diversi

Ora Francesco si è cimentato come regista e sceneggiatore. Il suo primo cortometraggio, “Essere diversi”, che abbiamo avuto modo di visionare, colpisce per il modo schietto e incisivo di trattare una tematica delicata e, spesso inflazionata, come quella della diversità. Insomma, il rischio di riproporre cliché già visti c’era. Ma Francesco, che veste anche i panni del protagonista, attraverso una storia coerente riesce a tenere lo spettatore attento fino alla fine del cortometraggio. Senza fare spoiler diciamo che la trama si sviluppa in un contesto scolastico dove si incrociano ragazzi che hanno modi diversi di approcciarsi dalla diversità del protagonista con un colpo di scena finale che motiva anche la scelta del titolo. (Qui il link alla pagina facebook di “Essere Diversi” per saperne di più)

Essere Diversi” è un appello alle vittime di bullismo per superare il recinto che spesso si costruiscono intorno, per paura o vergogna. Una produzione originale D.M.A. San Michele con il patrocinio economico e morale del comune di Pratola Serra in provincia di Avellino. E con il brano “Un attimo” dei Boomdabash.

“Il mio “Essere Diversi” – spiega Francesco – è uno specchio sulla realtà, tratta temi come l’inclusione sociale dei diversamente abili, la paura di essere esclusi dal gruppo accettando di fare anche cose controvoglia, l’apparire a tutti i costi forti e fighi, l’uso smisurato della tecnologia (vedi l’utilizzo dei cellulari durante l’atto di bullismo centrale nel cortometraggio) che spinge i ragazzi a rinchiudersi nel mondo virtuale cercandone una perenne approvazione”.

Un cortometraggio per riflettere

Il cortometraggio da 16 minuti è stato scritto a maggio 2018 e concluso alla metà di settembre. Una lettera d’amore nei confronti della vita, dell’avere il coraggio di affrontare tutte le difficoltà e restare sempre sé stessi, nonostante tutto e tutti. (Tutte le foto di “Essere diversi” sulla pagina Instagram)

Un tema attualissimo. Anche alla luce di cruenti fatti di cronaca nazionale. Si pensi a quanto accaduto a Manduria con un uomo torturato quotidianamente in casa da una baby-gang, fino alla morte, in un ambiente che si è dimostrato omertoso e ha preferito girarsi dall’altro lato. Francesco con la sua esperienza e il suo lavoro ribadisce come, “il bullismo sia un cerchio che può essere spezzato, con l’impegno e la volontà di denunciare”.

Il Cast

Sceneggiatore: Crescenzo Fabrizio

Operatore e direttore della fotografia: “Daniel Di Meo”

Aiuto regia: Giuseppe Joy Saveriano

Fonico: Armando Marano

Addetto comunicato stampa e comunicazioni: Antonio Preziosi

Cast attori: Francesco Musto, Anna Tangredi, Danilo Berardino, Michele Gobbi, Gennaro Saveriano, Marisa Occhiuto, Marco Marinelli, Elia Giacobbe, Gabriele Musto

Cast tecnico: Daniel Di Meo, Armando marano, Giuseppe Joy Saveriano, Elia Giacobbe, Nicola Musto, Vincenzina Musto, Carmen Melillo, Ciriaco Cefalo, Armando Musto, Rita Petruzziello

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie