Elezioni regionali Avellino: Pd più votato, Petitto re delle preferenze

Il Pd come prevedibile si conferma la lista più votata. Exploit per il Partito animalista con Livio Petitto che raccoglie 3591 voti.

Elezioni regionali 2020. Le preferenze ad Avellino. In testa il Pd ma il candidato più votato è Petitto
Elezioni regionali 2020. Le preferenze ad Avellino. In testa il Pd ma il candidato più votato è Petitto
2' di lettura

Nelle ultime elezioni regionali, ad Avellino, il gruppo dell’amministrazione comunale di Gianluca Festa, ha dimostrato il proprio peso a sostegno del candidato Livio Petitto, nonostante la dispersione causata dalla scelta di Ugo Maggio, presidente del consiglio comunale, di candidarsi al centro destra. (Clicca qui per leggere le preferenze candidato per candidato ad Avellino) (Clicca qui per leggere i voti lista per lista in tutta la provincia di Avellino – Qui, invece, quelli in provincia di Benevento)

(Qui la lista dei dieci candidati più votati in Irpinia)

Petitto il più votato, il Pd la lista con più preferenza

Le percentuali cittadine di Davvero sono, per il Partito Animalista, infatti le più alte della Regione, intorno al 16% (pari a più di 3700 preferenze, 3591 per il solo Livio Petitto) quasi tutte a sostegno di Petitto. Il Partito Democratico ha superato il 20% con il maggior numero di voti che, come da pronostico, è stato raccolto da Maurizio Petracca (2804 voti) seguito da Rosetta d’Amelio che si è fermata a 985. Petracca, in città, era sostenuto dai due capigruppo Ettore Iacovacci (Pd) e Nicola Giordano (Laboratorio Avellino).

Il “podio” è concluso dalla scelta civica “De Luca Presidente“, guidata dal consigliere regionale uscente e medico Carlo Iannace, con 2135 preferenze e l’8.85%. Subito dopo ci sono i renziani di Italia Viva che nel capoluogo si fermano all’8,35% pari a 2035 voti.

Centrodestra che debacle

I Popolari di Ciriaco De Mita, federati con Fare Democratico e guidati dall’ex manager del Moscati Pino Rosato, arrivano al 7,99% e 1928 preferenze. Più distaccati i Democratici e Progressisti di Francesco Todisco, che ad Avellino non riescono a raggiungere il 4% (3,78%) con 913 preferenze.

Come nel resto della provincia, è stata una debacle per il centrodestra che ha visto la lista di Fratelli d’Italia, guidata da Giovanni D’Ercole, essere l’unica a superare il 4% (4,05%) con 978 voti, mentre la Lega, con Biancamaria D’Agostino, si è fermata al 3,41% con 823 voti. Il M5S supera il 7,39% con il sindaco Ciampi che risulta il più votato con 435 voti.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie