Zona gialla autocertificazione: cosa cambia dal 1 febbraio

2' di lettura

Zona gialla per quasi tutta la penisola. I dati dell’ultimo monitoraggio dell’Istituto Superiore di Sanità offrono un quadro positivo. Per questo, da domani in vigore la nuova divisione in zone. No zone rosse, solo 5 regioni arancioni. Cosa sappiamo.

Indice:

Zona gialla per tutti (o quasi)

Il Ministro della Salute Roberto Speranza dovrebbe firmare un’ordinanza per modificare la divisione in colori delle regioni italiane, alla luce dei nuovi dati emersi dal monitoraggio dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS). (Leggi tutte le regole della zona gialla)

L’ordinanza, a partire da lunedì 1 febbraio 2021, dovrebbe stabilire la zona gialla per quasi tutte le regioni Italiane:

  • Lombardia

  • Piemonte
  • Lazio

  • Veneto

  • Campania

  • Basilicata

  • Molise

  • Provincia autonoma di Trento
  • Toscana

  • Abruzzo

  • Calabria

  • Emilia-Romagna

  • Valle d’Aosta

  • Friuli-Venezia Giulia

  • Liguria

  • Marche

Restano invece zona arancione Puglia, Sardegna, Sicilia, Umbria, Provincia Autonoma di Bolzano.

Sul sito ufficiale del Ministero della Salute è possibile trovare indicazioni sull’esito del monitoraggio dell’ISS, a cui sono seguite le indicazioni delle Cabina di Regia. L’esito positivo fa ben sperare dopo settimane di restrizioni, come racconta il Ministero:

La situazione complessiva, sia in termini di incidenza che di impatto sui servizi assistenziali, mostra lievi segnali di miglioramento, nonostante una fase prolungata ed estesa di interventi di mitigazione in gran parte del territorio” (Ministero della Salute)

Ma attenzione, continuare a rispettare le regole per contrastare la diffusione del contagio è fondamentale per non perdere i progressi fatti finora.

Zona gialla: quando serve l’autocertificazione

I cittadini residenti nelle regioni in zona gialla non avranno più bisogno dell’autocertificazione per spostarsi da un comune all’altro, ma solo per uscire fuori regione.

Infatti, non è attualmente consentito recarsi fuori regione per ragioni che non siano di comprovata necessità (studio, lavoro, malattia) o per recarsi al proprio domicilio o abitazione.

Per il resto, come spiegato nelle FAQ del Governo, sarà possibile visitare amici e parenti presso una abitazione privata, solo una volta al giorno e entro il coprifuoco, in vigore dalle 5.30 alle 22.00.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie