Zucchero e limone contro i punti neri: maschere fai da te

Punti neri
3' di lettura

Ciao miei amati bio-addicted e buon weekend a tutti! Innanzitutto vorrei ringraziarvi per le foto che mi avete inviato questa settimana dove provavate gli scrub per le labbra e, proprio per questo, ho deciso di fare un altro articolo “parte2” con altri consigli di scrub per rendere le nostre labbra più morbide! (ovviamente datemi il tempo di provarli girls ). Nel frattempo… durante questa settimana abbiamo interagito molto sul mio profilo Instagram e ho notato che in molte (quindi non sono l’unica) ha “problemi” con i punti neri. La vostra Simona, quindi, poteva mai non provare degli scrub che alleviassero questo problema? Ovvio che no! (anche perché io stessa ne soffro quindi mi avete dato una spinta in più!). Apriamo ufficialmente l’articolo della settimana!

I punti neri

Innanzitutto, cosa sono questi problematici punti neri? Uno dei nostri nemici più temuti, si forma quando cellule morte e il sebo, che si sono accumulati nei pori della pelle, a contatto con l’ossigeno presente nell’aria, formano questi brufolini dal colore scuro. punti neri

Dopo questa definizione tecnica passiamo alla pratica! Ovviamente i punti neri si possono prevenire mangiando sano, bere molto e fare una buona pulizia al viso con prodotti non aggressivi (io vi consiglio, ovviamente, sempre il bio)  che non irritano la pelle né la fa diventare ulteriormente secca. Ecco perché, oggi, voglio proporvi due semplici scrub che possono “ALLEVIARE” questo problema.

Scrub con zucchero, limone e olio di cocco

Premessa: quando ho provato questo scrub non ho utilizzato il limone e, infatti, è durato un paio di giorni perché il limone, avendo un’azione antiossidante ed esfoliante, aiuta molto quindi io ve lo consiglio.cocco

Cosa ti serve

-2 cucchiai di zucchero

-2 cucchiai di olio di cocco (o di oliva)

-5/6 gocce di limone

Come fare

Prendete semplicemente una ciotolina e aggiungete lo zucchero (mi raccomando alle quantità), le gocce di limone e i cucchiai di olio di cocco. Attenzione: il composto è diverso a seconda dell’olio che viene utilizzato: se usate l’olio di cocco, come nel mio caso, il composto sarà molto più compatto e quindi quando lo andate ad utilizzare avrete un “effetto scrub” decisamente migliore rispetto all’uso dell’olio d’oliva ma, alla fine, il risultato è lo stesso. Massaggiate per 3 minuti e poi lasciate riposare (piccola tecnica che ho scoperto poco tempo fa) in modo da far assorbire bene il prodotto e poi, infine, sciacquate bene con acqua tiepida (non troppo calda se no i pori si dilatano e addio scrub). Questo scrub mi è durato un paio di giorni (ma calcolate che io non ho utilizzato il limone, a voi dovrebbe durare molto di più).

Scrub con zucchero e limone

Questo scrub mi ha dato delle grandissime soddisfazioni! Si, stavolta il limone lo avevo in casa perché lo scrub, ovviamente, è stato provato in giorni differenti e a distanza di tempo. Tornando a noi…per questo scrub avete bisogno di piccoli ingredienti come avete notato dal titolo e poco tempo!limone

Cosa ti serve

-2 cucchiai di zucchero

-6 gocce di limone (ragazze vi do la quantità di gocce semplicemente perché io ne ho messe 6 ma voi potete metterne quante ne volete, mi raccomando alle dosi perché deve uscire un composto grumoso)

Come fare

Ovviamente il procedimento è super semplice! Usare sempre una ciotolina, aggiungere zucchero e le gocce di limone, mischiare et voilà! Massaggiare sempre la parte interessata e lasciar riposare per 2 minuti e poi risciacquare con acqua tiepida.

Ragazzuole che dirvi? Spero che questo articolo vi sia piaciuto, aspetto, come sempre, le vostre foto e commenti. Se vi è piaciuto condividete l’hashtag #ilbiopointdiSimona e mettete un piccolo like!

ATTENZIONE: Se questo articolo vi è piaciuto, ne avrete molti altri quindi…vi aspetto numerose! Io intanto provo..chissà! Mi raccomando, fatemi sapere quanto vi sono durati gli scrub e come vi siete trovati e, soprattutto, seguitemi sul sito The Wam oppure sul mio profilo Instagram così parteciperete ai sondaggi della settimana e non ci perderemo di vista! Un saluto ragazzuole e che il bio sia sempre con voi!

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie