Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Lavoro » Professioni e Mestieri / Arbitro di basket NBA: quanto guadagna? Ruolo e compiti

Arbitro di basket NBA: quanto guadagna? Ruolo e compiti

Quanto guadagna un arbitro di basket NBA e quali sono i suoi compiti nel pre-gara e durante il match? Scopriamolo insieme in questo articolo.

di Antonio Dello Iaco

Maggio 2021

Quanto guadagna un arbitro di basket NBA? Dopo esserci focalizzati sui requisiti per diventare arbitri di calcio e i loro guadagni, scopriamo insieme a quanto ammonta lo stipendio di un arbitro di basket della lega statunitense dell’NBA.

Vedremo anche quali sono i compiti che un arbitro di basket deve svolgere nel pre-partita e durante il match.

(Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Indice

Arbitro NBA: quanto guadagna?

Lo stipendio di un arbitro di basket varia in base al campionato e alla serie in cui lavora. Oggi approfondiremo la retribuzione di un arbitro di NBA, la massima lega professionistica di pallacanestro americana.

Secondo la piattaforma it.jobs-job.com, lo stipendio di un arbitro NBA si basa principalmente sul compito e gli anni di esperienza accumulati.

Nella WNBA (Women’s National Basketball Association cioè la NBA femminile), si può arrivare a guadagnare fino a 425 dollari per ogni partita arbitrata oppure ottenere uno stipendio annuale di 180mila dollari.

Per quanto riguarda il campionato di NBA, gli arbitri alle prime armi ricevono un compenso di 600 dollari a partita o di 250mila dollari l’anno.

Gli arbitri esperti o quelli professionisti guadagnano circa 3.500 dollari a partita o 500mila dollari all’anno.

Il compenso migliora ancora per una gara di playoff o una finale NBA: a questi livelli si può guadagnare tra gli 800 e i 5000 dollari a partita.

Il sito lavoroepensioni.it ha spiegato quanto guadagna un arbitro di Serie A e Serie B.

Arbitro NBA: ruolo e compiti

Il ruolo dell’arbitro di NBA, non è solo quello di notare eventuali falli o convalidare canestri durante il match. L’arbitro deve controllare tante altre circostanze relative al pre-gara.

Sono responsabili del controllo dei palloni, del campo di gioco, delle attrezzature che segnalano il punteggio. Tutti elementi di cui occuparsi prima dell’inizio della gara.

Gli arbitri sono inoltre tenuti a osservare i giocatori durante il riscaldamento e ad assicurarsi che rispettino le regole su abbigliamento e gioielli. Infine esaminano l’elenco attivo e incontrano i funzionari di punteggio e i capitani delle squadre.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp