Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Reddito di cittadinanza / Carta acquisti e Rdc sono compatibili: sì, ma attenzione

Carta acquisti e Rdc sono compatibili: sì, ma attenzione

Carta acquisti e Rdc sono compatibili, ma devi prestare attenzione ad un aspetto: essa viene inserita nell'ISEE e quindi potrebbe modificare l'importo del Reddito di cittadinanza. Scopri i dettagli nell'approfondimento.

di Imma Duni

Febbraio 2023

Carta acquisti e Rdc sono compatibili, ma devi prestare attenzione ad un aspetto importante: la Carta viene inserita nell’ISEE e potrebbe modificare l’importo del Reddito di cittadinanza (scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sul Reddito di Cittadinanza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Indice

Carta acquisti e Rdc sono compatibili, ma attenzione a questo aspetto

Il Reddito di cittadinanza è compatibile con la Carta acquisti? La risposta è sì, ma bisogna attenzione ad un aspetto importante.

La Carta acquisti rientra nel calcolo dell’ISEE, di conseguenza potrebbe comportare una riduzione dell’importo del Reddito di cittadinanza: un’informazione non di poco conto. Carta acquisti e Rdc sono compatibili, dunque, ma il primo sussidio potrebbe limitare l’altro.

La Carta acquisti è un contributo economico per famiglie in difficoltà economica, del valore di 80 euro a bimestre.

L’agevolazione è destinata a due distinte categorie:

Per legge, i soldi vengono erogati solo ogni due mesi sulla base degli stanziamenti man mano disponibili.

La Carta acquisti 2023 serve ad agevolare le famiglie nell’acquisto dei beni di prima necessità: dai prodotti alimentari ai farmaci.

In più concede alle famiglie beneficiarie la possibilità di avere degli sconti nei negozi convenzionati in tutta Italia che sono minimo del 5 per cento.

I beneficiari del Reddito di cittadinanza con figli di età inferiore a 3 anni, per ottenere anche la Carta acquisti, devono rispettare i seguenti requisiti:

Nel caso invece di beneficiari di Rdc di età pari o superiore a 65 anni i requisiti sono i seguenti:

Aggiungiti al gruppo Telegram sul Reddito di Cittadinanza ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Carta acquisti e Rdc sono compatibili: i requisiti da rispettare

Carta acquisti e Rdc sono compatibili. I requisiti da rispettare per ottenere la Carta acquisti anche quest’anno, sono riportati nel sito del MEF e sono i seguenti:

Scopri la pagina dedicata al Reddito di cittadinanza: pagamenti, diritti e bonus compatibili.

Carta acquisti e Rdc sono compatibili
Carta acquisti e Rdc sono compatibili: in foto una coppia di anziani sorridenti.

Carta acquisti e Rdc sono compatibili: come fare domanda

La carta acquisti può essere richiesta presso un qualsiasi ufficio postale presente sul territorio italiano.

I modelli di richiesta variano a seconda della categoria di beneficiari a cui appartieni e in particolare:

documenti utili da presentare sono i seguenti:

Una volta presentata la domanda per la Carta acquisti 2023, sarai avvertito tramite messaggio di testo o mail dell’approvazione dell’istanza.

In seguito potrai ritirare la card presso un ufficio postale ed essa verrà ricaricata periodicamente dallo Stato senza dover eseguire ulteriori passaggi o formalità.

La normativa che regola la carta acquisti 2023 prevede degli accrediti bimestrali.

Durante l’anno sono previsti sei pagamenti distribuiti nei mesi di gennaio, marzo, maggio, luglio, settembre e novembre.

È in arrivo anche la Carta Risparmio spesa, una misura diversa dalla Carta acquisti.

Con essa si potranno acquistare solo generi alimentari e prodotti di prima necessità e la gestione sarà affidata alle ai comuni.

Il Governo ha stanziato un fondo di 500 milioni di euro. Tuttavia, al momento la misura non è ancora attiva.

Quel che è certo è che sarà una misura rivolta a tutti i nuclei familiari con un reddito ISEE non superiore a 15.000 euro.

Abbiamo visto che Carta acquisti e Rdc sono compatibili, ma che bisogna prestare attenzione ai limiti reddituali.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul Reddito di cittadinanza:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp