Comprare un’auto usata con la Legge 104

Comprare un'auto usata con la Legge 104: vediamo se è possibile come per una nuova vettura e quali sono i requisiti indispensabili. A che tipo di agevolazione si ha diritto, a quanto ammonta e che tipo di veicolo è possibile acquistare. Come ottenere l'esenzione dal pagamento del bollo.

4' di lettura

Comprare un’auto usata con la Legge 104. Come sapete sono previste importanti agevolazioni fiscali per le persone con una disabilità grave che decidono di acquistare un’auto: Iva al 4%, detrazione Irpef, esenzione dal pagamento del bollo. In questo articolo ci chiediamo se e come è possibile per una persona che rientra nei requisiti comprare un veicolo usato. (aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

(aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Comprare un’auto usata con la Legge 104: requisiti

Prima di andare avanti vediamo a chi con la legge 104 è consentito di acquistare un’automobile e di usufruire degli sconti previsti dalla normativa.

I requisiti (riconosciuti anche dall’Agenzia delle Entrate) sono questi:

  • non vedenti e sordi;
  • persone con handicap psichico o mentale titolari dell’indennità di accompagnamento;
  • disabili con gravi limitazioni della capacità di deambulazione o affetti da amputazioni plurime;
  • disabili con ridotte o impedite capacità motorie.

Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Comprare un’auto usata con la Legge 104: verbali

Quindi non basta avere la 104 per ottenere le agevolazioni e sconti sull’acquisto di un’auto. Serve infatti che nei verbali di invalidità o handicap ci sia un riferimento chiaro ai requisiti che sono previsti dalla legge.

Oltretutto – anche questo è da ricordare – bisogna anche rispettare dei parametri di legge.

Se la persona con disabilità grave è fiscalmente a carico di un familiare (e quindi quando non ha un reddito superiore a 2.840 euro o a 4.000 euro per i figli che hanno meno di 24 anni), le agevolazioni possono essere utilizzata dallo stesso familiare che ha sostenuto la spesa a vantaggio dell’invalido.

Comprare un’auto usata con la Legge 104: è possibile

Questi sono i requisiti necessari. Meglio puntualizzare prima di andare avanti. Rientriamo in tema: è possibile comprare un’auto usata con la Legge 104? Si può usufruire delle stesse agevolazioni che sono previste per l’acquisto di un veicolo di nuova immatricolazione?

La risposta è sì. Ma vediamo come funziona e quali sono i vantaggi.

L’acquisto di un’auto usata con la legge 104 prevede l’Iva agevolata al 4%, ma solo – attenzione – se il veicolo è stato acquistato in una concessionaria e non da un provato. L’Iva agevolata.

L’Iva è ridotta al 4% anche per:

  • l’acquisto insieme all’auto di optional;
  • per l’adattamento dei veicoli acquisti dalla persona con disabilità grave.

Comprare un’auto usata con la Legge 104: limiti

Ci sono anche altri limiti:

le agevolazioni per l’acquisto di un’auto usata con la Legge 104 sono riconosciute per auto che:

  • hanno una cilindrata massima di 2.000 centimetri cubici se a benzina;
  • hanno una cilindrata massima fino a 2.800 centimetri cubici se diesel;
  • di potenza non superiore a 150 Kw se la vettura è alimentata da un motore eletrico.
  • se non ha più di 9 posti, incluso quello del conducente.

Inoltre l’auto non può essere rivenduta prima che siano trascorsi almeno due anni dalla data dell’acquisto. In caso contrario bisogna restituire tutte le agevolazioni e gli sconti che sono stati concessi.

Comprare un’auto usata con la Legge 104: esenzione bollo

Ovviamente per le auto usate con la legge 104 è prevista l’esenzione dal bollo, ma anche il passaggio di proprietà è esente dall’imposta di trascrizione.

Sul bollo auto un piccolo chiarimento: l’esenzione è infatti concessa sia quando l’auto è intestata alla persona con disabilità, sia quando l’intestatario è il familiare al quale è fiscalmente a carico.

L’ufficio che si occupa della pratica per l’esenzione è l’ufficio tributi della Regione.

Se nella vostra Regione di residenza l’ufficio non è stato istituito, è possibile rivolgersi all’Ufficio territoriale dell’Agenzia delle Entrate.

In alcune Regioni il servizio che consente di attivare l’esenzione dal bollo viene gestito direttamente dall’Aci.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie