Assegno Unico Figli: risposte chiare a domande frequenti

Assegno Unico Figli: risposte chiare a domande frequenti. Chiariamo i dubbi su gravidanza, ISEE, coppie separate, IBAN, bonus e detrazioni.

4' di lettura

Assegno Unico Figli – L’introduzione dell’Assegno Unico ha portato con sé tanti dubbi sulla sua applicazione, a partire dall’ISEE, passando per lo stato di gravidanza, fino all’abolizione degli altri bonus e incentivi per la famiglia (aggiungiti al gruppo Telegram di news sull’Assegno Unico e i bonus per famiglia ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Abbiamo raccolto le domande più frequenti che ci sono state poste e abbiamo deciso di metterle insieme, semplificando le risposte per renderle di comoda consultazione.

In questo articolo chiariremo i dubbi sullo stato di gravidanza, sui bonus cancellati, su quelli che rimarranno validi, su come fare domanda e sull’ISEE.

INDICE

Assegno Unico Figli e gravidanza, quando si fa domanda?

L’Assegno Unico Figli spetta dal settimo mese di gravidanza.

La domanda però si può fare solo dopo che al figlio sia stato assegnato il codice fiscale, quindi dopo il parto.

Nel primo mese di accredito verrà pagata quella mensilità più le due arretrate.

Leggi su Telegram tutte le news sull’Assegno Unico. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Assegno Unico Figli e Assegno Temporaneo sono diversi?

Sì, l’Assegno Temporaneo è una misura di transizione verso l’introduzione dell’Assegno Unico Figli, che sarà operativo da marzo 2022.

L’Assegno Temporaneo Figli Minori è ancora in vigore e lo sarà fino al mese prossimo. Si poteva fare domanda per ottenerlo entro il 31 dicembre 2021.

Sono quindi due misure diverse. Inoltre l’Assegno Temporaneo vale solo per i figli minorenni.

Assegno Unico Figli, vale anche per i maggiorenni?

L’Assegno Unico Figli vale anche per i maggiorenni fino a 21 anni. In caso di disabilità non ci sono limiti di età (qui trovate una guida per figli con invalidità).

Dai 18 ai 21 anni, per percepirlo, bisognerà essere iscritti a un corso di formazione, cercare attivamente lavoro o essere tirocinanti o stagisti.

Assegno Unico Figli, serve l’ISEE?

L’Assegno Unico Figli si percepirà anche senza ISEE. Chi non farà l’ISEE avrà però diritto alla cifra minima.

Chi invece presenterà l’attestazione avrà un importo variabile in base all’indicatore ISEE: più basso sarà l’ISEE e maggiore sarà l’importo dell’Assegno. In questo articolo trovate le tabelle ufficiali degli importi.

Prenderò più soldi o meno soldi?

Ci guadagneranno quasi tutti. Ci sono alcune famiglie che però ci perderanno, e anche tanto.

Quelle più svantaggiate sono quelle con un solo figlio e redditi medio-alti.

In questo articolo vi abbiamo spiegato chi ci perderà di più, con tabelle e proiezioni.

Per scoprire effettivamente quanti soldi perderete o guadagnerete è quasi una tappa obbligata aspettare un po’, quando la nuova riforma dell’IRPEFe il sistema delle detrazioni cominceranno a far sentire il loro peso.

Intanto, se volete farvi un’idea, questo è un articolo è sulle maggiorazioni previste con l’Assegno Unico Figli in particolari condizioni.

Assegno Unico Figli, che IBAN va indicato?

L’IBAN da indicare è quello del richiedente.

Se c’è separazione si possono indicare due IBAN e ci saranno due versamenti dell’importo dal 50%.

In caso di figli maggiorenni con età compresa fra 18 e 21 anni si potrà indicare l’IBAN del figlio, che potrà ricevere direttamente il beneficio.

Assegno Unico Figli, ho sbagliato a fare la domanda e ora?

Potete cliccare su «Rinuncia» scegliendo come motivazione «Errore di compilazione».

NON SBAGLIATE CLICCANDO SU «RINUNCIA ALLA PRESTAZIONE».

Assegno Unico Figli, quali bonus non ci saranno più?

Saranno cancellati e assorbiti dalla nuova misura:

  • Bonus mamma domani;
  • Bonus bebè;
  • Assegno temporaneo per i figli minori;
  • Assegni al nucleo familiare.

Ci sono altre agevolazioni e detrazioni che resteranno in vigore. In questo articolo abbiamo approfondito la questione.

Assegno Unico Figli: risposte chiare a domande frequenti
Assegno Unico Figli: risposte chiare a domande frequenti

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie