Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Assegno unico più alto da luglio 2022: novità per queste famiglie

Assegno unico più alto da luglio 2022: novità per queste famiglie

Assegno unico più alto da luglio 2022: scopri come ottenerlo e quali requisiti rispettare.

di Romina Cardia

Luglio 2022

Scopri come ottenere l’assegno unico più alto da luglio e quali requisiti devi possedere (scopri le ultime notizie e poi Leggi su Telegram tutte le news sull’Assegno Unico. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

INDICE:

Assegno unico più alto da luglio: è davvero possibile?

La possibilità di ottenere un importo per assegno unico più alto da luglio è concreta, in quanto molti non sanno che hanno diritto a delle maggiorazioni in determinate condizioni e che è bene, in alcuni casi, farlo presente all’Inps.

Generalmente, infatti, l’Inps applica le maggiorazioni spettanti dopo aver controllato la domanda per l’assegno unico e la documentazione eventualmente allegata o richiesta dall’Istituto stesso ai vari organi di controllo.

Può capitare, però, che l’Inps applichi l’importo base spettante in base all’ISEE senza tener conto degli altri parametri per le maggiorazioni.

A questo punto entri in gioco tu, che dovresti apportare le modifiche necessarie sulla tua domanda per richiedere che le maggiorazioni ti vengano attribuite per diritto e a breve ti diremo come fare.

Intanto vediamo quali sono queste maggiorazioni che ti permettono di avere un assegno unico più alto e non solo a luglio, ma anche nei mesi successivi.

Aggiungiti al gruppo Telegram di news sull’Assegno Unico e i bonus per famiglia ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Pagamento assegno unico più alto: le maggiorazioni che lo permettono

Come ti abbiamo già detto, l’Inps ti permette di ottenere un importo più alto dell’AU grazie a delle maggiorazioni previste per alcuni casi e questo ti porterebbe ad avere un assegno unico più alto da luglio e nei mesi successivi.

Come già saprai, puoi richiedere l’assegno unico per i figli a carico dal settimo mese di gravidanza e fino ai 21 anni di età e a determinate condizioni dopo il diciottesimo anno di età. Per ottenere l’assegno unico per figlio maggiorenne a carico, quest’ultimo deve dimostrare di frequentare:

Valgono anche, ai fini del calcolo dell’importo dell’AU:

Ma se tuo figlio ha più di 21 anni? Puoi richiedere l’assegno unico anche per lui? In determinate condizioni, sì, e con un importo spettante che ti diremo a breve.

Leggi quali sono tutti i casi possibili in cui l’Inps eroga l’assegno unico per figli maggiorenni.

Assegno unico più alto: la maggiorazione per figli con più di 21 anni

Puoi richiedere l’assegno unico più alto da luglio? Quello che forse pochi sanno è che si può richiedere l’assegno unico maggiorazione famiglie numerose, come chiarito dallo steso Inps nel Messaggio n° 1714 del 20-04-2022.

Poniamo il caso che tu abbia fatto domanda per l’assegno unico considerando i figli a carico fino ai 21 anni di età, e che abbia anche dei figli maggiori di 21 anni.

Se il tuo nucleo familiare è composto da genitori e più di quattro figli, anche per quelli che hanno un’età pari o superiore a 21 anni è previsto un indennizzo.

In realtà si tratta di un importo forfettario di 100 euro per nucleo familiare. Questo vuol dire che, se i figli con più di 24 anni dovessero essere due, ad esempio, riceverai comunque 100 euro in più sull’importo base dell’assegno unico calcolato, quindi non 100 euro per ogni figlio con età maggiore di 21 anni.

Quindi, poniamo il caso che tu abbia un ISEE (qui trovi tutte le tabelle con le fasce Isee ed esempi per il calcolo dell’AU) inferiore a 15.000 euro e stia percependo 175 euro per tre figli con un’età fino a 21 anni.

Il totale è di 525 euro mensili di assegno unico. Se hai anche un quarto figlio a carico con un’età superiore a 21 anni, hai diritto a 100 euro in più, quindi l’assegno unico diventa di 625 euro al mese. Se i figli a carico dopo il terzo con più di 21 anni sono tre, percepirai comunque la stessa maggiorazione e l’importo sarà sempre di 625 euro mensili.

Ricorda che l’assegno unico maggiorazione famiglie numerose viene erogato solo per i nuclei familiari con quattro o più figli.

Scopri quando devi rinnovare l’ISEE per non perdere l’assegno unico.

Assegno unico più alto; la tabella con tutte le maggiorazioni

Ti diremo tra poco come devi fare per richiedere la maggiorazione forfettaria se ancora non l’hai ottenuta e avere un assegno unico più alto. Intanto ti proponiamo una tabella riassuntiva di tutte le maggiorazioni:

Maggiorazione per famiglie con 4 o più figli a caricoLa maggiorazione è forfettaria e spetta al nucleo familiare al di là del numero dei figli
Maggiorazione per figli successivi al primoL’importo massimo è rivolto ai contribuenti con ISEE uguale o minore a 15.000 euro e si riduce al crescere dell’indicatore
Maggiorazione per figli con disabilitàNon esiste limite di età né particolari requisiti che riguardano situazioni lavorative o di studio
Maggiorazioni per madri di età inferiore ai 21 anniIn questi casi spetta una cifra aggiuntiva per ogni figlio a carico
Maggiorazione per genitori entrambi con redditi da lavoroPer “reddito da lavoro” si intende: da lavoro dipendente o assimilato, da pensione, da impresa, da occupazione autonoma
Maggiorazione per famiglie con ISEE non superiore a 25.000 euroValide per gli anni dal 2022 al 2024 per chi ha percepito l’assegno per il nucleo familiare nel 2021

Abbiamo preparato per te una guida con tutti gli importi ISEE per l’AU 2022 per genitori conviventi.

Come richiedere la maggiorazione per assegno unico più alto

Se non hai ricevuto la maggiorazione da parte dell’Inps per famiglie numerose e vuoi richiedere l’assegno unico più alto, dovrai accedere al sito dell’Inps con le tue credenziali: SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale); CNS (Carta Nazionale dei Servizi) o CIE (Carta di Identità Elettronica) e andare sul tuo fascicolo previdenziale.

Tutti coloro che devono presentare la domanda per l’assegno unico per la prima volta, devono procedere normalmente con la compilazione, ricordando di inserire la richiesta delle maggiorazioni per famiglie numerose con quattro o più figli a carico, anche maggiori di 21 anni.

Se invece hai già presentato la domanda e vuoi modificarla, dopo essere entrato nella stessa clicca sul bottone “rinuncia”. Attenzione a non cliccare però sul pulsante “rinuncia alla prestazione”, perché in questo modo perderai il diritto alla prestazione. In questo articolo ti spieghiamo dettagliatamente come modificare la domanda per l’assegno unico se ti pagano poco.

Il bottone da cliccare è quindi “rinuncia”, dal quale dovrai poi selezionare l’opzione “errore di compilazione”. Premendo questo pulsante, potrai modificare la tua domanda per l’assegno unico, intervenendo su diversi campi:

Una volta che avrai inserito i codici fiscali di tutti i figli fiscalmente a carico, dovrai andare sulla richiesta di maggiorazioni e selezionare quella relativa alla maggiorazione per famiglie numerose con quattro o più figli.

A questo punto, l’Inps rivaluterà la tua domanda e procederà per calcolare un importo dell’assegno unico più alto. In questa fase, troverai nuovamente la tua domanda “in fase di lavorazione” e “in istruttoria” per un po’: non preoccuparti, è normale, vuol dire che l’Istituto sta effettuando le verifiche necessarie per confermare quello che praticamente stai autocertificando.

Se non hai un’identità digitale o non sai come procedere, puoi sempre affidarti a un Caf o a un patronato, che inoltreranno o modificheranno per te la domanda.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sull’Assegno unico:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp