200 euro scalati dal bonus 150 euro su Rdc: cosa succede

Alcune persone si sono ritrovate il bonus 200 euro tolto dall’Rdc e non si spiegano il perché. Scopri i dettagli.

5' di lettura

Diverse famiglie che percepiscono il Reddito di cittadinanza hanno ricevuto una brutta sorpresa negli ultimi giorni: il bonus 200 euro tolto dall’Rdc. Che cosa sta succedendo e cosa fare per risolvere la situazione? In questo articolo spieghiamo tutti i dettagli (scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sul Reddito di Cittadinanza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Mentre sono iniziati i pagamenti del Reddito di cittadinanza relativi a novembre, alcuni utenti hanno riscontrato un problema piuttosto importante sul bonus 200 euro. Da un messaggio dell’INPS, infatti, risulta il bonus 200 euro tolto dall’Rdc. Sembrerebbe che l’Istituto stia recuperando i doppi pagamenti erogati nei mesi estivi.

Nei prossimi paragrafi analizziamo meglio la situazione e cerchiamo di capire come comportarsi.

Indice

Bonus 200 euro tolto dall’Rdc: che sta succedendo?

Negli ultimi giorni si sta diffondendo un clima di grande confusione e apprensione tra le famiglie che percepiscono mensilmente il Reddito di cittadinanza.

Dopo l’erogazione in ritardo del sussidio anti-povertà riferito a novembre, alcuni utenti hanno visto un importo più basso del Rdc. Un evento strano, se consideriamo che con l’accredito del bonus 150 euro dovrebbe succedere il contrario, e cioè si dovrebbero ritrovare un saldo più elevato rispetto a quello del mese scorso.

Ma allora cosa sta succedendo? In seguito a un messaggio arrivato direttamente dall’INPS, sembrerebbe che l’Istituto stia recuperando alcuni soldi erogati indebitamente e in particolare che abbia tolto il bonus 200 euro dall’importo del Rdc. Tuttavia, questa situazione spiacevole non riguarda tutti, ma solo alcune categorie di persone. Nel prossimo paragrafo vediamo di chi si tratta.

Scopri la pagina dedicata al Reddito di cittadinanza: pagamenti, diritti e bonus compatibili.

Aggiungiti al gruppo Telegram sul Reddito di Cittadinanza ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Bonus 200 euro tolto dall’Rdc: per chi?

Come anticipato nel paragrafo precedente, ad alcuni cittadini risulta il bonus 200 euro totlo dall’Rdc e si stanno chiedendo perché.

A questa domanda ha risposto direttamente l’INPS, inviando un messaggio di avviso a tutte le famiglie coinvolte da questa trattenuta dal Reddito di cittadinanza. In particolare, molte persone hanno visto un messaggio simile a questo:

L’importo non è stato erogato per errato doppio pagamento del bonus 200 euro“.

Dunque, in base a questo messaggio, l’Istituto starebbe recuperando i doppi pagamenti erogati nei mesi estivi a coloro che avevano già ricevuto il bonus 200 euro. Ricordiamo a tal proposito che il bonus è chiamato una tantum perché spetta una sola volta per nucleo familiare (o per cittadino se si tratta di persone che non percepiscono il Rdc).

Nel video di seguito abbiamo spiegato nel dettaglio questo disagio che sta interessando molti cittadini.

Come si può notare dal video, il recupero dei 200 euro pagati indebitamente ha un’altra conseguenza: niente bonus 150 euro su Rdc a chi ne aveva diritto. Infatti, per coloro che hanno ricevuto per due volte il bonus 200 euro, l’INPS ha risolto questo errore scalando i 150 euro del Decreto Aiuti ter e sottraendo anche la differenza di 50 euro, per un totale di 200 euro.

Leggi tutti i dettagli sul bonus 150 euro: quando arriva il contributo economico e quali sono i requisiti reddituali. Scopri anche quando spetta ai lavoratori, ai pensionati, agli invalidi e disabili e ai percettori di Reddito di cittadinanza.

Bonus 200 euro tolto dall’Rdc: che sta succedendo?

Bonus 200 euro tolto dall’Rdc: nessun doppio pagamento, che fare?

Nei paragrafi precedenti abbiamo condiviso con i nostro lettori la situazione di disagio che stanno vivendo molte famiglie percettrici del Reddito di cittadinanza, le quali si sono ritrovate con il bonus 200 euro tolto dall’Rdc.

Si tratta di coloro che a luglio, agosto e comunque nei mesi estivi hanno ricevuto indebitamente un doppio pagamento del bonus 200 euro; per questo motivo, l’INPS sta recuperando i soldi non dovuti scalando i 150 euro a chi ne ha diritto e sottraendo la differenza di 50 euro, per arrivare così a 200 euro.

Tuttavia, le sorprese (purtroppo non buone) non finiscono qui. Infatti, molti cittadini a cui sono stati tolti 200 euro dall’importo del Rdc affermano che non hanno ricevuto il bonus 200 euro due volte e quindi non è giusto che abbiano ricevuto quel messaggio dall’INPS.

Per coloro che si trovano in questa situazione, consigliamo vivamente di andare in una sede territoriale dell’INPS di persona, in modo da chiedere spiegazioni e chiarire così questo errore. Inoltre, ci teniamo ad avvisare che fino a lunedì 5 dicembre 2022 (escluso) il Call Center dell’INPS non sarà disponibile perché sono in corso dei lavori per portare il sistema di call center all’interno, e non più gestito da un ente terzo esterno all’INPS.

In ogni caso, invitiamo i nostri lettori a segnalarci ulteriori aggiornamenti sul bonus 200 euro tolto dall’Rdc e altre comunicazioni da parte dell’INPS ai singoli cittadini. Per contattarci è possibile scrivere un commento sotto ai video del canale Youtube Redazione The Wam oppure inviare una email all’indirizzo [email protected]. In questo modo, non solo date un contributo per far crescere questo progetto, ma sareste di grande aiuto ai cittadini in pensiero per questa situazione.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul Reddito di cittadinanza:

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie