Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Contributi per famiglie / Supporto formazione e lavoro maggio: primo pagamento. A chi?

Supporto formazione e lavoro maggio: primo pagamento. A chi?

A chi spetta il Supporto per la formazione e il lavoro dal 15 maggio 2024? Scopriamolo insieme.

di Alda Moleti

Maggio 2024

In questo articolo vedremo chi sono i beneficiari che riceveranno il Supporto per la formazione e il lavoro dal 15 maggio 2024 (scopri le ultime notizie sul Rdc e sui bonus attivi in italia. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

A chi spetta il Supporto per la formazione e il lavoro dal 15 maggio 2024?

A partire dal 15 maggio 2024 sarà effettuato l’accredito del Supporto per la Formazione e il Lavoro (Sfl) per i richiedenti che hanno presentato la loro domanda entro il 30 aprile 2023.

Coloro che non rientrano in questa categoria riceveranno il pagamento del Sfl dal 27 maggio 2024, nei seguenti casi:

La data del primo pagamento dipende infatti dalla data di invio e accoglimento della domanda di richiesta. Se la domanda è presentata entro il 15 del mese, l’accredito è previsto dal 27 dello stesso mese. Al contrario, se la domanda è inviata dopo il 15 del mese, l’accredito sarà effettuato a partire dal 15 del mese successivo.

Per conoscere la data precisa del pagamento, è possibile consultare il fascicolo previdenziale.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Calendario dei pagamenti del Supporto per la formazione e il lavoro di maggio 2024

Qui sotto trovate il programma dettagliato per i pagamenti del Supporto per la formazione di maggio 2024 suddiviso per categorie di beneficiari:

Quanti mesi dura il Supporto per la formazione e il lavoro?

Il Supporto per la Formazione e il Lavoro è un’indennità di partecipazione, non un semplice aiuto economico, come spesso si pensa erroneamente.

Questo programma offre un pagamento mensile di 350 euro a ogni partecipante, tramite bonifico bancario. Tuttavia, i beneficiari sono obbligati a partecipare ad attività di reinserimento lavorativo e ricevono i 350 euro solo durante i periodi in cui partecipano effettivamente a questi programmi.

L’erogazione del contributo di 350 euro cessa al termine del percorso formativo e può durare al massimo 12 mesi.

Come controllare la data di pagamento del Supporto per la formazione e il lavoro

I beneficiari possono controllare la data di accredito del Supporto per la Formazione e il Lavoro di maggio 2024 accedendo al fascicolo previdenziale sul sito dell’INPS.

All’interno di questa piattaforma, le disposizioni di pagamento relative alle varie prestazioni fornite dall’INPS, incluso il Sfl, vengono pubblicate alcuni giorni prima del loro effettivo accredito.

Come accedere al fascicolo previdenziale online

Per verificare le disposizioni di pagamento del Supporto per la formazione e il lavoro per maggio 2024, non dovete far altro che seguire questi passaggi:

Supporto-per-la-formazione-e-il-lavoro-dal-15-maggio-2024-fascicolo
Supporto per la formazione e il lavoro dal 15 maggio 2024

Come richiedere il Supporto per la formazione e il lavoro a maggio 2024

Il Supporto per la formazione e il lavoro può essere richiesto online direttamente collegandosi a questa pagina del sito dell’INPS o tramite l’assistenza di un Patronato.

Trovate la procedura completa di richiesta descritta nella nostra guida al Supporto per la formazione e il lavoro. In alternativa, l’INPS fornisce una guida ufficiale in PDF, la quale può essere scaricata utilizzando il pulsante di download disponibile a fine paragrafo.

FAQ: Domande frquenti sul Supporto per la formazione e il lavoro

Il Supporto per la formazione e il lavoro è compatibile con il Reddito di cittadinanza?

Il Decreto Lavoro convertito in Legge (art. 12, comma 2) chiarisce esplicitamene che “il Supporto per la formazione e il lavoro è incompatibile con il Reddito di cittadinanza e la Pensione di cittadinanza e con ogni altro strumento pubblico di integrazione o di sostegno al reddito per la disoccupazione”.

Il Supporto per la formazione e il lavoro è compatibile con la Naspi?

No! Chi riceve la Naspi o qualsiasi altra indennità di disoccupazione non ha diritto al Supporto per la formazione e il lavoro.

Posso avere il Supporto per la formazione e il lavoro se percepisco l’Assegno Unico?

Si! L’Assegno Unico non è uno strumento pubblico di integrazione o di sostegno al reddito per la disoccupazione, quindi NON è incompatibile con il Supporto per la formazione e il lavoro.

Posso avere il Supporto per la formazione e il lavoro se il mio nucleo familiare percepisce l’Assegno di inclusione?

No! Il Supporto per la formazione e il lavoro è pensato proprio per i nuclei familiari che non hanno diritto all’Assegno di inclusione. A questa regola c’è una sola eccezione e cioè se la persona che richiede il Supporto per la formazione fa parte di un nucleo che percepisce l’Assegno di inclusione, ma non è conteggiata nella scala di equivalenza.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sull’Assegno di inclusione:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp