Legge 104 come cambiare il beneficiario: modulo

Legge 104 come cambiare il beneficiario? Scopri come sostituire il caregiver e quali documenti sono necessari.

4' di lettura

Legge 104 come cambiare il beneficiario? C’è un modulo da compilare per rinunciare all’incarico di caregiver? Vediamolo insieme in questo articolo (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Prima di parlare del cambio di beneficiario della 104, ti suggeriamo di leggere come ottenere i benefici di questa legge e informarti su alcune delle questioni più dibattute: cosa si può comprare con sconti con la Legge 104 e a quali esenzioni è possibile accedere per tasse e tributi.

Il sito Invalidità e diritti ha condiviso diversi interessanti approfondimenti sulla Legge 104, ad esempio su come comunicare la 104 alla propria azienda, su cosa sapere sui permessi lavorativi e sulla possibilità o meno di essere sfrattati. In questo articolo si è parlato di come cambia la pensione con la 104, mentre se volete sapere quando scade la 104, leggete questo approfondimento.

INDICE:

Legge 104 come cambiare il beneficiario: si può?

Legge 104 come cambiare il beneficiario? Può accadere che, il caregiver che si prende cura del coniuge o di un familiare con disabilità grave, non sia più in grado di ricoprire l’incarico, per motivi personali, lavorativi o di salute, e quindi sia costretto a rinunciare alla 104 e alle sue agevolazioni, oppure a richiedere la presenza di un altro caregiver.

La Legge 104, dal 2018, prevede la possibilità di praticare un’assistenza saltuaria, temporanea, al coniuge o al familiare disabile: al caregiver originario viene affiancato un altro caregiver, pure lui beneficiario dei permessi lavorativi.

In questo caso ciascun caregiver godrebbe di un giorno di permesso al mese ogni 10 giorni di assistenza continua.

Ma se il caregiver originario è totalmente impossibilitato a portare avanti la sua mansione, cambiare il beneficiario della Legge 104 è possibile? Ne parliamo nei prossimi paragrafi.

Scopri la pagina dedicata ai benefici connessi alla Legge 104.

Aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 o a quello di WhatsApp ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Legge 104 come cambiare il beneficiario: come funziona col part time?

Legge 104 come cambiare il beneficiario? La Legge 104 permette la sostituzione del careviger. Il subentrante deve presentare domanda all’INPS e al proprio datore di lavoro, allegando un documento in cui dichiara:

  • di essere parente della persona con handicap grave ed il grado di parentela;
  • il periodo in cui presterà l’assistenza al posto del caregiver familiare;
  • il motivo per cui deve sostituire il beneficiario principale.

E se il lavoratore che subentra al caregiver originario ha un contratto part time, cosa succede?

La Cassazione, con una recente sentenza, tutela il lavoratore con contratto part time: anche chi non lavora a tempo pieno può assistere un familiare con handicap grave e avere diritto ai permessi lavorativi.

Questo vale sia per il lavoratore con contratto part time orizzontale (chi presta un’attività lavorativa a giornata ridotta per tutta la settimana), sia per il lavoratore con contratto part time verticale, che lavora 8 ore al giorno solo in alcuni giorni della settimana.

Ma nel caso del contratto part time orizzontale, il lavoratore avrà sì diritto ai permessi, ma in forma ridotta, tenendo conto delle ore lavorate.

Legge 104 come cambiare beneficiario
Legge 104 come cambiare beneficiario: modulo.

Legge 104 come cambiare beneficiario: modulo

Legge 104 come cambiare il beneficiario? Arriviamo ora alla fine del nostro approfondimento. Il lavoratore dipendente impossibilitato a proseguire il suo ruolo di caregiver, come potrà svincolarsi dall’impegno?

Semplice: inviando all’INPS e al suo datore di lavoro una rinuncia scritta, con la quale chiede la cessazione delle agevolazioni della Legge 104, elencando i motivi che l’hanno indotto alla scelta.

Non è esiste un modulo ufficiale per chiedere la rinuncia della 104, in basso, però, potrete trovare un esempio di richiesta, da scaricare e compilare con i vostri dati e le vostre motivazioni.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su invalidità civile e Legge 104:

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie