Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Previdenza e Invalidità / Aumento pensione di invalidità e minime: proposte elettorali

Aumento pensione di invalidità e minime: proposte elettorali

Aumento pensione di invalidità: vediamo insieme le proposte dei principali partiti politici in vista delle elezioni del 25 settembre.

di Carmine Roca

Agosto 2022

Aumento pensione di invalidità e minime: ecco le proposte dei partiti in vista delle elezioni del 25 settembre (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Intanto, se non saranno fornite ulteriori indicazioni da parte dell’INPS, diventerà ufficiale l’esclusione delle pensioni di invalidità dall’aumento dei trattamenti pensionistici approvato dal governo per ottobre 2022.

Indice

Aumento pensione di invalidità e minime: toccheranno al nuovo Governo

Le elezioni politiche sono sinonimo di riforma delle pensioni: ogni partito, per sbaragliare gli avversari, propone le sue idee puntando anche sull’aumento pensione di invalidità e minime.

Il 25 settembre gli italiani saranno chiamati a votare per scegliere il nuovo Governo e tra i temi più caldi dei programmi elettorali non possono mancare le pensioni.

La riforma del sistema pensionistico sarebbe dovuta entrare in vigore dal 2023, se il Governo Draghi fosse rimasto al timone di comando. Con lo stop all’esecutivo e l’imminente ritorno alle urne si è interrotto il dialogo con i sindacati: il discorso è stato messo in ghiaccio in attesa dell’esito delle elezioni.

Il prossimo Governo, quindi, sarà chiamato a riformare il sistema pensionistico: un motivo in più per cavalcare il tema pensioni a colpi di slogan e frasi a effetto per spingere gli italiani, soprattutto i pensionati e i lavoratori prossimi alla pensione, a preferire un partito anziché un altro.

Scopri la pagina dedicata alla pensione di invalidità e le agevolazioni collegate.

Ma quali sono i programmi dei partiti sull’aumento pensione di invalidità e minime? Lo scopriremo nei prossimi paragrafi.

Aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 o a quello di WhatsApp ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Aumento pensione di invalidità e minime: le proposte della Destra

Andiamo a vedere quali sono le proposte dei principali partiti sul tema dell’aumento pensione di invalidità e minime, iniziando dagli schieramenti di Destra.

L’argomento è sempre stato un cavallo di battaglia di Forza Italia e del suo leader Silvio Berlusconi. L’ex premier, più che sulla riforma delle pensioni, ha puntato forte sull’aumento degli importi.

Il fautore dell’incremento al milione, entrato in vigore nel 2001, con il quale le pensioni, le pensioni di invalidità e la pensione sociale hanno raggiunto la soglia del milione di lire (nel 2022 si è arrivati a 660,27 euro) vorrebbe concedere il bis.

La proposta di Berlusconi è aumentare l’importo delle pensioni previdenziali e assistenziali, oltre che dell’assegno sociale, fino a un minimo di 1.000 euro al mese.

La Lega, invece, batte forte sullo “Stop Fornero” e all’abolizione, quindi, della riforma delle pensioni entrata in vigore nel 2011.

Maggiore flessibilità di uscita dal mondo del lavoro nel programma politico di Matteo Salvini, che nel 2018 propose e ottenne l’introduzione di Quota 100, tutt’altro che un successo – in 300mila hanno aderito all’opzione di pensione anticipata – e abolita a fine 2021.

Nel programma di Salvini non c’è posto per l’aumento pensione di invalidità e minime, quanto, invece, per Quota 41 per tutti i lavoratori, che potranno andare in pensione con 41 anni di contributi, a prescindere dall’età anagrafica.

Calma piatta, invece, in casa Fratelli d’Italia: la leader e papabile futura Premier Giorgia Meloni ha preferito concentrarsi su altri punti, pur mostrando un’apertura verso l’aumento pensione di invalidità e minime ritenute di importi troppo bassi.

Aumento pensione di invalidità
Aumento pensione di invalidità: programmi politici.

Aumento pensione di invalidità e minime: le proposte del Centro-Sinistra

C’è grande attenzione pure nei confronti del Partito Democratico, che rimane il rivale più accreditato della triade Lega-Fratelli d’Italia-Forza Italia.

Il PD, tra i partiti che più hanno voluto l’introduzione dell’Ape Sociale, di Opzione Donna e dell’anticipo pensionistico, spingono per la proroga delle misure fino al 2023. Ma non c’è traccia di proposte sull’aumento pensioni di invalidità e minime.

Vicini alle posizioni del Partito Democratico, pur non appartenendo allo schieramento politico, sono Italia Viva di Matteo Renzi, che vorrebbe promuovere misure di flessibilità tutelando le fasce di popolazioni più deboli, mirando alla stabilità, e Azione di Carlo Calenda, che si è già scagliato contro il Governo dichiarando che “parte dei dirigenti di questo Paese pensi solo a chi è già garantito e non ai giovani. Tanto il conto lo pagano sempre i nostri figli. Per me ha ragione Mario Draghi e non Maurizio Landini”.

Entrambi i partiti, però, non sono ancora entrati nel merito dell’aumento pensioni di invalidità e minime.

Aumento pensione di invalidità e minime: Movimento 5 Stelle

Afflosciato dalle faide interne e dall’uscita di Luigi Di Maio, il Movimento 5 Stelle non ha ancora chiarito come intervenire sul tema dell’aumento pensione di invalidità e minime.

Tuttavia, ricordando il recente passato e la coalizione poi naufragata con la Lega di Salvini, il Movimento 5 Stelle potrebbe confermare il suo appoggio a Quota 41 per tutti i lavoratori.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su invalidità civile e Legge 104:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp